Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 244 28.10.2014

VISENTIN RICCARDO

Una seconda interrogazione, in questo caso alla Vicesindaco, visto che l’ha firmata lui, avevo fatto un’interrogazione a metà luglio, la risposta è datata 29 agosto, però l’ho ricevuta il 18 ottobre e già questa mi sembra una cosa che non sia accettabile per quanto riguarda i tempi, comunque può capitare, in ogni caso segnalo che la risposta data dal Comandante Crippa all’interrogazione è datata 29 agosto e faceva riferimento alla situazione riguardante la stesura del regolamento di Polizia Urbana.
Mi diceva appunto che, era stata ultimata il 29 agosto la fase tecnica e quindi adesso iniziava l’iter, il 29 agosto, quindi passati praticamente due mesi a che punto siamo? L’aggiornamento dell’iter e poi entreremo nel merito quando dovremmo discutere del regolamento, l’unica cosa riguarda l’ultima frase che è stata scritta nella risposta, dopo aver letto che nel regolamento si potrà avere il carattere sanzionatorio, però non potrà fare riferimento a reati, ecco poi tutto questo sarà da vedere nel momento in cui ci verrà prospettato il regolamento, la frase finale dice: “E’ altresì importante sottolineare come lo stato attuale del fenomeno del nomadismo è controllato e monitorato dalle Forze dell’Ordine e al momento non risultano emergenze tali da richiedere provvedimenti contingibili ed urgenti”.
Ecco, questa è una vostra valutazione, è una sua valutazione, sapete che il fenomeno del nomadismo c’è, continua ad esserci, case di Via Giolitti in cui continuano ad esserci presenze, potrebbe essere risolto magari in modo anche rapido facendo in modo che questi nomadi si spostino in una zona anche vicina.
Abbiamo il parcheggio lì di Via Cilea e cerchiamo di fare in modo che si spostino, lei Vicesindaco ne è al corrente, perché viene informato anche lei di queste situazioni, però allo stato attuale, nonostante venga detto che sia monitorato, controllato e via dicendo, il fenomeno sussiste.
Una mia proposta potrebbe essere quella di estendere, laddove fosse possibile, siccome nella fattispecie di Via Giolitti, adesso i camper li mettono anche nel parcheggio, di estenderla dove fosse possibile, magari spostando se vi sono problemi di carattere economico, spostandolo in zone dove i limitatori di sagoma, di altezza non sono così necessari, metterli da altre parti, se no la cosa ideale sarebbe dotare i parcheggi di limitatori di sagoma e nel caso di Via Cilea c’è il parcheggio con limitatore di sagoma, a questo punto togliamoli, facciamo andare i camper, i nomadi lì, in modo che non disturbino più i cittadini, in quel caso e in altri casi, potrebbe essere una soluzione, non è detto che una volta presa una strada, la strada debba essere sempre quella.
Quindi se c’è questa possibilità di dialogo, credo che sia importante prendere anche queste considerazioni che sono anche dei suggerimenti che arrivano dai cittadini. Vedono che c’è il limitatore di sagoma che non serve a niente, allora lo spostiamo da un’altra parte, ammesso che lì ci sia dal punto di vista tecnico la fattibilità. Chiedo come mai sino ad oggi non si sia pensato a qualche soluzione fino a che non sia pronto il famoso regolamento di Polizia locale.

Risponde il Vicesindaco Ghezzi:

Il Regolamento di Polizia Urbana arriverà prossimamente, nel senso che questo giovedì o al massimo il prossimo dovrebbe arrivare in Giunta, dopodiché passa in Commissione e subito in Consiglio comunale. C’è stato un disguido con l’interrogazione, nel senso che si era fermata nelle segreterie la risposta del comandante Crippa, per cui è stata poi girata ed evasa in ritardo.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022