Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 177 11.09.2014

TARANTOLA MARCO

PDF - 40.2 Kb
Interrogazione scritta n. 177 del 11.09.14 TARANTOLA

Risponde l’Assessore Ruffa:

Sulla questione della Statale 36, è vero che la conferenza dei servizi non è più stata convocata da parte del Ministero, quindi non c’è stato l’aggiornamento che era previsto due mesi dopo dalla prima convocazione. Ad oggi ancora non si sa quando questa conferenza verrà convocata, comunque noi come Ente interessato alla questione dell’innesto a raso avevamo l’obbligo di consegnare le nostre posizioni entro i due mesi dalla precedente conferenza, quindi abbiamo portato in Consiglio Comunale quell’atto ed è stato votato da tutti i Consiglieri all’unanimità, da lì è iniziata la discussione.
Dalle informazioni che ho, che non sono però informazioni ufficiali protocollate al Comune, però mi risulta che la direzione generale ambiente di Regione Lombardia si sia espressa con un parere, ho chiesto di fornirmi, di capire e avere questo parere per poterlo verificare e controllare in modo puntuale, però sembra che l’espressione della DG Ambiente e di Regione Lombardia vada nella direzione di dire che per una modifica progettuale del progetto originale che porta l’innesto a raso sia necessaria la procedura di VIA ex novo, e questo quindi allungherebbe comunque i tempi e renderebbe l’infrastruttura presentata da ANAS con l’innesto a raso soggetta ad una nuova valutazione ambientale, il che – tra virgolette – va in direzione un po’ della posizione espressa anche dal nostro Comune, che con la perizia fatta dallo Studio Meta metteva in evidenza le difficoltà, sia viabilistiche sia ambientali dovute alla modifica di quell’intervento. Siamo ancora in una fase di discussione, so che alcuni Consiglieri Regionali in modo trasversale, anche sentendosi con noi e con la nostra Amministrazione hanno presentato o stanno presentando alla discussione del Consiglio Regionale una mozione proprio per impegnare anche la Regione ad esprimersi, tenendo in considerazione gli interessi dei territori su cui queste infrastrutture vanno ad interagire. Per ora non ci sono informazioni aggiuntive, vi faremo sapere appena abbiamo delle certezze maggiori rispetto a quello che ho detto stasera.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022