Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 210 11.09.2014

DI LAURO ANTONIO

Assessore, chiedo se gentilmente mi può dire due parole sulla situazione del ricorso di Legambiente in merito al PGT adottato da questa amministrazione nell’ottobre 2013 e sulla nostra scellerata scelta di dare mandato a costruire in un’area del parco Grugnotorto-Villoresi. Così facendo quella è stata davvero la fase dove abbiamo dato la possibilità di aumenti di consumo del suolo visto anche se l’amministrazione si vanta che nel PGT non c’è un aumento del suolo se non uguale a zero, cosa che non è vera per questa parte del PGT. Siamo certi che l’area destinata all’aumento del suolo edificabile sia stata bonificata e sia adeguata al prevedere l’alloggiamento di una struttura che debba avere fogna, ancoraggi rigidi e permanenti per la struttura in realizzazione, scavi per luce, acqua e tutto quello che ci vuole per una costruzione atta a contenere i presupposti del progetto senza devastare il parco?

Risponde l’Assessore Cabras:

Rispetto invece all’interrogazione del Consigliere Di Lauro, mi scuso Consigliere, ha ragione, nel senso che la risposta è proprio dell’11, molto probabilmente il mese di agosto ha reso difficile la trasmissione della sua interrogazione sul tema del ricorso di Legambiente al Presidente della Repubblica. Le arriverà presento questa con per iscritto le ulteriori integrazioni che ha chiesto. Ci tengo a precisare, e colgo questa occasione, per dire che abbiamo chiesto tramite l’Avvocato del Comune la trasposizione del ricorso al Presidente della Repubblica al TAR, cioè abbiamo invitato Legambiente, visto il tema che ha posto, vista l’urgenza e visto anche dal nostro punto di vista l’importanza di mettere chiarezza, di riportarlo al TAR per avere una tempistica più certa e anche una possibilità di argomentazione più articolata. Stiamo attendendo da parte di Legambiente, dei legali di Legambiente l’accettazione a questa proposta, per cui richiediamo di portare nella sede del TAR della Regione Lombardia la discussione e l’argomentazione su questi temi.
Sulle questioni specifiche che lei ha posto alcune sono già scritte qua.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022