Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 196 11.09.2014

BERLINO GIUSEPPE

Altra richiesta di chiarimenti è relativa al pranzo di ferragosto all’interno del Parco Ariosto. Il pranzo dovrebbe essere destinato agli anziani che restano soli in città nel periodo di ferragosto, oltre che agli anziani a coloro che non versano in una situazione economica idilliaca, pare che abbia visto la presenza di posti a sedere riservati a dei medici di alcuni ospedali dell’hinterland che, tra l’altro, non risiedono neanche a Cinisello. Ho saputo che una parte dei biglietti per il pranzo gratuito sono delle aziende farmacie (sponsor della manifestazione), non vorrei – spero che chi di dovere possa documentarsi – che per ingraziarsi qualche primario, medico o quanto altro utilizzi i buoni pasto per gli anziani e per gli indigenti per ingraziarsi le grazie di qualche medico dell’hinterland. Chiedo di capire come mai vi siano state presenze di queste figure alla festa gratuita di ferragosto.

Risponde l’Assessore Duca:

Abbiamo distribuito, come tutti gli anni, 350 biglietti di invito a questo pranzo, con che criteri li distribuiamo? Li distribuiamo per un certo numero agli assistenti sociali che si occupano di anziani e di persone fragili, li distribuiamo alle parrocchie e ai centri Caritas, li distribuiamo alle farmacie comunali con la raccomandazione di darli alle persone fragili, che sono sostanzialmente in una condizione di solitudine nel giorno di Ferragosto, li diamo anche ad associazioni che si occupano di persone, familiari con persone di problemi psichiatrici presenti sul territorio e sempre abbiamo distribuito questi biglietti. Quest’anno abbiamo dato anche la possibilità ai giovani profughi che erano presenti, che sono presenti nel nostro territorio di parteciparvi. Io non ho avuto nessun tipo di riscontro rispetto all’osservazione che lei ha presentato stasera rispetto alla presenza di tavoli riservati, anzi mi risulta che poi sia l’Assessore, che era presente al nome del Sindaco, io il 15 agosto non ero a Cinisello quest’anno, sia il Consigliere che ha partecipato al pranzo, sia il decano hanno aspettato che tutti fossero seduti per poter a loro volta sedersi. Io credo che tavoli riservati non ce ne fossero, mi permetta però di fare a questo punto qualche richiesta per capire se questi disguidi possono essere successi e sicuramente cercare di porre rimedio rispetto alla riproposizione delle stesse modalità l’anno prossimo, quindi farò sicuramente tesoro della sua osservazione e mi premurerò di capire maggiormente se questo possa essere successo.

Risponde l’Assessore Bartolomeo:

Volevo integrare quanto detto dall’Assessore Duca, ricordo che nel mese di agosto io avevo la delega del Sindaco e quindi in rappresentanza del Sindaco e dell’Amministrazione ero presente al pranzo di Ferragosto, mi limiterò a parlare in relazione alla figura e al ruolo che avevo in quella giornata. Posso testimoniare che l’unico tavolo dove è stato deciso di, se è possibile avere una particolare attenzione, è stato per il tavolo dove era seduto il nostro decano e il nostro Consigliere Ghilardi e c’era anche il Presidente delle Farmacie in quanto le Farmacie Comunali hanno partecipato e contribuito al pranzo di Ferragosto. Nessun’altra persona è stata presentata con titoli, nessun tavolo è stato riservato, la mia testimonianza credo che abbia un doppio valore, voi tutti lo sapete, io sono anche una volontaria quindi è doppia la responsabilità che sto manifestando e mostrando al Consiglio.
Sono sicura che l’Assessore Duca farà gli accertamenti dovuti e darà le risposte che sono state richieste, io sono qui comunque per ogni domanda che mi si vuole porre a tal proposito.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022