Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 231 28.10.2014

RICCARDI E DALLA COSTA

PDF - 61.4 Kb
Interrogazione scritta n. 231 del 28.10.14 RICCARDI E DALLA COSTA

Risponde l’Assessore Ruffa:

Questione della Linea Lilla, bicistazione e sviluppo ciclabile. Abbiamo di recente attivato con il Comune di Milano e l’assessore Maran dei tavoli per poter avviare questo tipo di percorsi sulle diverse tipologie di mobilità sostenibile, sia ciclabile, sia veicolare, tramite l’estensione dei servizi di car sharing con gli operatori che già sono presenti sul territorio di Milano. Con gli operatori del car sharing (sono tre operatori privati, adesso mi sfuggono i nomi) abbiamo fatto un incontro, abbiamo incontrato tutti e tre gli amministratori delegati delle tre società e tutti si sono resi disponibili ad un’eventuale estensione del servizio su un bacino che non si limiti al territorio di Milano. Chiaramente c’è bisogno di affrontare alcuni nodi, alcuni temi, perché è necessario per loro anche un ritorno economico rispetto all’investimento, al parco macchine che devono stanziare, alla dislocazione sul territorio di queste. Lo stesso è stato fatto sulle questioni dell’estensione delle bicistazione. Le bicistazione a Milano sono gestite con una convenzione con una società che è Clear Channel, che è una società che si occupa di pubblicità e che ha in concessione l’appalto della pubblicità nelle aree strategiche del Comune di Milano. Ricava gli introiti dalla pubblicità, con i quali poi finanzia il servizio di gestione delle bicistazione, di organizzazione della presenza delle biciclette nelle singole bicistazioni, quindi con un servizio che è di manutenzione e di controllo e gestione di presenza delle biciclette proprio sul territorio. Anche su questo stiamo ragionando insieme ai Comuni limitrofi per capire dove nei comuni esterni, in prossimità di quali servizi, come ad esempio la metropolitana o centri scolastici o aree strategiche, si può pensare di estendere ed allargare il servizio. E’ tutta una questione in divenire che non riguarda solo noi, ma tutti i 134 Comuni dell’hinterland che insieme al Comune di Milano stanno cercando di mettersi attorno ad un tavolo. Il territorio della provincia è stato suddiviso in quattro spicchi, la zona nord, la zona est, la zona sud e la zona ovest. Nella nostra area, noi insieme a Sesto stiamo cercando di coordinare anche lo sviluppo della mobilità in questa direzione.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022