Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 46 17.02.2014

SCAFFIDI FRANCESCO

Un’altra risposta è quella all’interrogazione sul taglio degli alberi e dei rami secchi in via Nino Bixio. Mi congratulo con l’Assessore perché veramente tempestivamente è intervenuto dicendo che hanno intimato alla proprietà che, se non provvede entro questo mese, sarà l’Amministrazione che poi addebiterà tutti i costi alla proprietà privata, e questo va bene. Però, Assessore, questo non vale per viale Lombardia. Prima di tutto consiglio, quando date delle risposte alle interrogazioni, quantomeno di menzionare la via, perché poi le firma lei queste cose. Qui si dice: "per quanto riguarda le aree di proprietà comunale, è stato effettuato un intervento di derattizzazione, il 16 gennaio sono stati rimossi i rifiuti, appena le condizioni meteo lo consentiranno sarà effettuato lo sfalcio delle (incomprensibile) infestanti", non mi cita la via. E’ viale Lombardia, giusto? Poi mi dice: "per la parte di proprietà privata, il richiamo inviato alla proprietà a novembre tramite raccomandata r/r non ci risulta ritirato". Benissimo, sono tre anni che andiamo avanti e indietro con questa proprietà, è diventato ormai un teatrino e i cittadini aspettano. Le transenne sono divelte, la gente entra dentro, fa quello che vuole, gli alberi vanno in mezzo alla strada, coprono quasi le macchine. Poi dice: "abbiamo mandato anche una PEC" – ho capito: non siete riusciti a trovare i destinatari e avete mandato la PEC, i suoi dirigenti, non lei, e va bene – "stante l’irreperibilità, provvederemo a verificare ulteriori cambi" – aspettiamo ancora un altro anno, benissimo – "ulteriori cambi di sede o di proprietà al fine di recapitare il provvedimento" – ancora aspettiamo di recapitare e i topi scorrazzano e i serpenti in estate viaggiano e il cittadino, con 140 firme, è ancora lì che aspetta – "per il ripristino del decoro dell’area". Mi dica lei, Assessore, quando intende ripristinare il decoro di quest’area. Prima c’era l’assessore Riboldi, poi l’assessore Marrone, ora c’è lei e non ho capito quando dobbiamo fare questo intervento. Io le do un mese o due di tempo, dopodiché andrò per altre vie, l’ho detto precedentemente e lo continuo a ripetere, ma questa volta non scherzo, Assessore, io vado dal Prefetto perché non si può continuare così. Voi intimate a tutti di pulire le aree; io mi auguro che non ci sia qualche motivo valido per cui poi non riuscite ad intervenire su quell’area. Quella comunale l’avete fatta, giustamente, ma ci sono le transenne che sono abbattute; quantomeno ripristinate quelle. Su quella la devo ringraziare e sull’area comunale giustamente dobbiamo intervenire, ma non possiamo intimare al privato di pulire l’area quando noi siamo in flagranza, non dico di reto, però, comunque…

PDF - 318.7 Kb
Risp. 2014 n. 46 SCAFFIDI
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022