Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2014

n. 119 28.04.2014

SCAFFIDI FRANCESCO

L’altra interrogazione è per l’assessore Ruffa, è l’ennesima su viale Lombardia. Questa è l’ennesima piaga di viale Lombardia, sono tre o quattro anni che i cittadini aspettano risposta. Sicuramente lei mi dirà: abbiamo mandato la raccomandata, è stata recepita, è stata firmata, ma ancora siamo qui. Mi auguro che lei finalmente riesca a raggiungere lo scopo che i cittadini si sono prefissati.

RISPONDE L’ASSESSORE RUFFA:

Via Lombardia è un’area privata, abbiamo avuto diverse difficoltà nel consegnare la comunicazione al proprietario dell’area per eseguire la sistemazione dell’area stessa, nell’arco di un anno il proprietario di quell’area ha cambiato più volte indirizzo e non si è reso reperibile. Siamo riusciti a consegnargli di recente l’ultima raccomandata, la scadenza è il 26 di questo mese, quindi in seguito a quello poi valuteremo i tempi in cui ci dirà che potrà eseguire l’intervento, eventualmente nel caso si dovesse andare troppo alle lunghe possiamo solo pensare di far sistemare l’area dalla nostra società di gestione rifiuti e addebitare l’importo quando poi il proprietario della zona si renderà disponibile, addebitarlo al proprietario e cercare di riscuotere l’intera somma. C’è anche da considerare però che bisogna sensibilizzare anche i cittadini, perché in pieno centro, davanti ad una piazzetta con un bar, comunque una zona abbastanza vissuta e dei parcheggi per le auto lì di fronte, non è possibile che in un’area privata, che era addirittura recintata, venga abbattuta la recinzione, buttato di tutto, sigarette, ogni tipo di rifiuto, cioè il mantenimento delle zone e il degrado delle zone delle stesse sono anche merito del comportamento di ognuno di noi. Se abitiamo in una determinata zona e la viviamo quotidianamente cerchiamo anche di assumerci la responsabilità di mantenerla in modo decoroso e dignitoso, poi l’Amministrazione cercherà di fare il possibile per eseguire il proprio compito.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022