Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2015

n. 23 29.01.2015

ZONCA ENRICO

Un’altra interrogazione mi fa sorridere, perché è una interrogazione che avevamo sollevato alcuni mesi fa, quando era stato annunciata con grande enfasi l’apertura di un nuovo spazio commerciale alla Crocetta, che avrebbe risolto il problema del supermercato che aveva chiuso. Con ulteriore enfasi si era annunciato che questo supermercato avrebbe finanziato dei lavori di manutenzione del tunnel, altra cosa assurda, perché per il tunnel che attraversa Viale Fulvio Testi ci vuole un privato per sistemare le cose, noi lo abbiamo già proposto mille volte. Comunque, è stato sistemato, è stata fatta la grande inaugurazione, il taglio del nastro, fotografie, bellissimo. In quella occasione io chiesi: "Ma non è che, per caso, questi supermercati aprono in un quartiere e chiudono nell’altro?". "Ma no, ma assolutamente no, ma cosa sta dicendo Consigliere?" Purtroppo è successo. Allora, o io sono un veggente oppure queste notizie già giravano in città e, quindi, le conoscevano tutti. Tutti erano a conoscenza di questo trasferimento, non era una nuova apertura. A questo punto io mi chiedo: ovviamente noi non possiamo obbligare i privati ad aprire o chiudere i supermercati, il privato fa il suo interesse, non è una onlus, come pensate di risolvere questo problema, visto che a gennaio sono partiti i tavoli del commercio. Visto che è stata negata l’evidenza e visto che è regolarmente successo quello che avevamo previsto, come pensate di risolvere il problema della piccola distribuzione nei quartieri in cui vengono eliminate delle attività commerciali che risultano comunque importanti per la popolazione, soprattutto per chi ha difficoltà di movimento. Le famiglie che hanno un’automobile non hanno problemi, ormai si sono abituati che a Cinisello Balsamo bisogna prendere la macchina e andare a fare la spesa all’Ipermercato, tanto si ha la scelta di dove andare, ce ne sono talmente tanti. Ma le persone che non hanno l’automobile o che hanno difficoltà di movimento hanno un problema vero ed è lì che bisogna intervenire con il commercio di vicinato. A questo punto chiedo come mai non si sia prevista una cosa del genere, perché quando una azienda chiede di aprire un nuovo punto vendita la domanda naturale è: "Non è che aprite un nuovo punto vendita perché vi spostate?" Dopodichè si cerca di tamponare la questione, invece no, è stata negata l’evidenza, poi le cose succedono, perché succedono sempre, anche se tardi, a questo punto mi chiedo come ci si voglia muovere per ripristinare un servizio di commercio al dettaglio che viene a mancare in un quartiere di Cinisello Balsamo.

PDF - 174.6 Kb
Risposta interr. n. 23/2015 ZONCA
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022