Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2015

n. 232 27.10.2015

BERLINO GIUSEPPE

Sempre al Vicesindaco nell’ultima sessione di interrogazioni ebbi a chiedere quanto ci era costata la trasferta a Verona sua e dell’assessore Ruffa per poter consegnare la targa a Luca Toni, giustamente mi fece notare che la partecipazione sua, del Vicesindaco e dell’assessore Ruffa, era a titolo gratuito e quindi nulla era costato all’Amministrazione comunale. Casualmente vado a guardare le determine dirigenziali e mi accorgo che per acquistare la targa consegnata al giocatore Luca Toni abbiamo speso ben 500 euro, una targa, chissà come sarà questo riconoscimento, chissà quale valore. Guardavo il giornalino del collega e c’è proprio la foto del Vicesindaco che consegna questa targa che non è nient’altro che un quadretto.
Vorrei capire se vogliamo fare bella figura dicendo che andiamo a Verona a nostre spese, con la nostra auto e non voglio mettere in dubbio che ciò sia avvenuto, mi fate capire perché dobbiamo spendere 500 euro per una targhetta da consegnare ad un giocatore di calcio? Non so come sia questa targhetta, probabilmente è placcata d’oro, a questo punto glielo chiedo ufficialmente.

Risponde il Vicesindaco GHEZZI:

Parto dalla trasferta a Verona che non è costata nulla all’Amministrazione, ho pagato anche io.
Il trofeo Scirea è sempre costato fino al 2012 18 mila euro, nel 2013 è costato 17 mila euro, nel 2014 è costato 10 mila euro, nel 2015 è costato 5 mila 500 euro. È di 5 mila euro il contributo che abbiamo stanziato per la società, 500 euro è il costo della targa. Fino all’anno scorso la targa per il premio “Carriera esemplare” veniva pagato dentro il contributo, quest’anno, visto che il contributo l’abbiamo ridotto, è rimasta quella spesa.
Complessivamente il costo per l’Amministrazione di quel torneo si è andato diminuendo sensibilmente e vuol dire che abbiamo fatto una serie di azioni per migliorare la resa pur mantenendo un livello qualitativo elevato, questo per merito della società Serenissima, ma anche perché c’erano delle situazioni tali per cui non ci consentivano più di garantire quel contributo.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022