Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2015

n. 27 29.01.2015

GHILARDI GIACOMO

Volevo tornare sulle dichiarazioni del Sindaco rispetto a quello che lui chiama "capannone". Peccato che non abbia mai fatto un giro in quella zona di Via Frisia, altrimenti come me e come molti altri cittadini l’avrebbe chiamato semplicemente "moschea" e per di più abusiva. Innanzitutto, sono contento del fatto che sia il Sindaco che il Prefetto ci dicano che è tutto sotto controllo e che tutto va bene, forse vuol dire che tutte le denunce che la Lega ha fatto in questi anni, anche nella precedente legislatura, sono servite a qualcosa, forse hanno smosso qualcosa sia in città che nelle coscienze di qualcuno. Sono meno contento di non aver sentito che non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale al Sindaco. Vuol dire che o qualcosa non ha funzionato o che si vuole insinuare che i giornali si inventino di sana pianta le cose. Volevo fare una interrogazione, non posso farla al Ministro Alfano perché non è di mia competenza, la farò direttamente al Sindaco. Abbiamo constatato dai giornali che l’edificio di Via Frisia 11 è nella black list segnalata dall’antiterrorismo alle Forze dell’Ordine e al Ministero dell’Interno. Il Sindaco non ha parlato dell’altra black list dove si dice che ci sono tre terroristi che risiedono a Cinisello. Io vorrei capire se questo sia vero o meno. A questo punto, oltre a controllare, a fare e a disfare sulla moschea, chiedo anche di controllare queste tre persone.
Abbiamo preso atto del comunicato stampa che l’Amministrazione ha emesso il 19 gennaio, a questo punto chiediamo le tempistiche del ripristino della legalità. Visto che qui si gioca a fare "i leghisti" dicendo della legalità, "Vogliamo la legalità, vogliamo la legalità", allora a questo punto dateci le tempistiche del ripristino dello stato di fatto e della legalità in Via Frisia. Questa è la prima interrogazione.

PDF - 1.1 Mb
Risposta interr. n. 27/2015 GHILARDI
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022