Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2017

N. 85 18.07.2017

BERLINO GIUSEPPE

Sempre con l’Assessore Ruffa in settimana ci siamo visti insieme al collega Ghilardi presso lo stabile dell’ex Katia Arredamenti. Lui stesso ha verificato, come aveva già fatto in passato il Vicesindaco Ghezzi, lo stato di degrado che vi è all’interno di quell’area e il continuo viavai di soggetti extracomunitari che dimorano in quell’ambiente malsano sinceramente in una situazione di degrado assoluto con la preoccupazione di tutti i cittadini che abitano in quella zona.
Volevo chiedere, perché mi sono dovuto allontanare, se a seguito di questa verifica e di questo accesso l’Assessore aveva in qualche modo valutato l’ipotesi di qualche intervento presso i proprietari dell’area perché, come lui stesso ha verificato, continua la presenza indisturbata di soggetti che addirittura all’interno del palazzetto hanno apposto anche un’antenna parabolica, stendono i panni, si lavano senza nessun pudore facendosi guardare da tutti i condomini che accedono con la vista su quell’area e non è uno spettacolo decente. Credo che l’Amministrazione in qualche modo si debba attivare a fare in modo che quell’area venga in un certo senso riportata nell’ordine.

PDF - 628.8 Kb
Risposta interr. n. 85 2017 BERLINO

Sempre con l’Assessore Ruffa in settimana ci siamo visti insieme al collega Ghilardi presso lo stabile dell’ex Katia Arredamenti. Lui stesso ha verificato, come aveva già fatto in passato il Vicesindaco Ghezzi, lo stato di degrado che vi è all’interno di quell’area e il continuo viavai di soggetti extracomunitari che dimorano in quell’ambiente malsano sinceramente in una situazione di degrado assoluto con la preoccupazione di tutti i cittadini che abitano in quella zona.
Volevo chiedere, perché mi sono dovuto allontanare, se a seguito di questa verifica e di questo accesso l’Assessore aveva in qualche modo valutato l’ipotesi di qualche intervento presso i proprietari dell’area perché, come lui stesso ha verificato, continua la presenza indisturbata di soggetti che addirittura all’interno del palazzetto hanno apposto anche un’antenna parabolica, stendono i panni, si lavano senza nessun pudore facendosi guardare da tutti i condomini che accedono con la vista su quell’area e non è uno spettacolo decente. Credo che l’Amministrazione in qualche modo si debba attivare a fare in modo che quell’area venga in un certo senso riportata nell’ordine.

PDF - 628.8 Kb
Risposta interr. n. 85 2017 BERLINO
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022