Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2017

n. 26 30.01.2017

BERLINO GIUSEPPE

Ultima questione, terremoto, maltempo in Centro Italia. Tutti abbiamo saputo che una delegazione della protezione civile e della Croce Rossa cittadina è partita nelle alla carovana degli aiuti della protezione civile lombarda, il nostro Sindaco giustamente ha pubblicamente citato, inorgoglita di questa questione, la Protezione Cinisellese e la Croce Rossa cinisellese, tuttavia poi vado a vedermi le delibere di Giunta e proprio una delle ultime delibere dell’anno 2016, il giorno 29 dicembre, quando si fanno quelle convenzioni di mezza estate piuttosto che del periodo feriale dove nessuno va a leggere, dove nessuno è attento, ebbene in queste delibere ho letto, con molto stupore, che le convenzioni venivano rinnovate alla protezione civile cinisellese e alla croce rossa cittadina con la nostra Amministrazione e venivano concesse per l’anno 2016, per cui ad anno scaduto concediamo alle associazioni, in gravissimo ritardo, ben 4 mila euro a gruppo per tutte le attività dell’anno, 4 mila euro alla Protezione Civile e 4 mila euro alla Croce Rossa di Cinisello Balsamo. Capite bene che sono davvero cifre irrisorie che ci devono far riflettere, soprattutto alla luce del fatto che nella stessa giornata veniva sempre deliberato dalla Giunta l’ennesima convenzione invece con il Museo della Fotografia, e sempre nella stessa giornata al Museo della Fotografia, per far fronte a quei buchi di cui parlavo prima, delle Province e quant’altro, si stanziavano a bilancio 200 mila euro per le attività del Museo della Fotografia, certo una convenzione triennale, ma ben 200 mila euro per quello che io ho sempre definito un carrozzone che pesa su questa città dal punto di vista economico e che non dà i benefici attesi alla città. Per cui mi domando se davvero ha senso e se non stride questa cosa, cioè nella stessa giornata noi diamo 200 mila euro per mantenere in piedi questo carrozzone e destiniamo ben 4 mila euro a Croce Rossa e 4 mila euro a Protezione Civile per le attività all’interno della nostra città. Io credo che questo debba davvero far pensare, sono scelte discutibili e non a caso ho chiesto al Sindaco che nella prossima variazione di bilancio metta mano al portafoglio, metta mano al bilancio perché non possiamo pensare di mantenere i servizi e le attività di questa importante associazione sul territorio dando una semplice elemosina.

Risponde il Sindaco:

Consigliere Berlino, sulla Protezione Civile e sulla Croce Rossa lei probabilmente ha visto le delibere dei contributi annuali, in realtà la Croce Rossa e la Protezione Civile sono due realtà particolari sui territori, la Croce Rossa come ben sa ha anche dei riconoscimenti da parte dello Stato, e comunque sta in una struttura del Comune, una struttura pubblica, e anche questo è in qualche modo un supporto e un sostegno. La protezione civile ha con l’Amministrazione comunale in atto altre convenzioni e altri rapporti e anche con l’IPIS, con l’agenzia sovracomunale, quindi in realtà i contributi sono contributi più consistenti e sta anche essa in una struttura comunque del Comune. Spiace che si paragoni comunque il sostegno a un’associazione che comunque ha un carattere di natura privata con un museo che ha una completa natura pubblica e comunque è un servizio, poi sul museo si possono avere opinioni diverse rispetto alle finalità e all’utilità, sono scelte di indirizzo diverse.
Questa Amministrazione ha sempre ritenuto che l’investimento sulla cultura fosse un investimento importante, il museo ha permesso a Cinisello Balsamo di andare e di partecipare alla XXI Triennale e quindi di fatto essere dentro la programmazione della XXI Triennale e devo dire che Cinisello è statu all’interno di evento culturali importanti, è un vantaggio e un beneficio. Rimanere comunque coinvolti in quelle che sono le reti culturali di carattere metropolitano e anche di in carattere nazionale è un beneficio anche per la città, queste possono essere scelte diverse, diverso è il giudizio del merito sul carrozzone, il carrozzone vuol dire una cattiva gestione e vuol dire di fatto anche una situazione… il carrozzone è l’Aler, se vogliamo parlare di qualche cosa che non funziona, di qualche cosa che comunque non utilizza adeguatamente quelli che sono i soldi pubblici. Io sul fatto che il museo non utilizzi correttamente e non metta a profitto e non sia capace in modo efficace di gestire i soldi pubblici ho dei dubbi, poi possiamo dissentire sul fatto che lei avrebbe preferito fare scelte di altra natura, perché le priorità probabilmente sono altre. Un giudizio di merito su un museo che ci ha visti anche tutti in alcuni momenti, seppure con opinioni diverse, collaborare e lavorare perché questo museo comunque rimanesse sul territorio, coinvolgendo la Regione e il Ministero, non è forse un giudizio così generoso.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022