Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2018

N. 91 18.09.2018

TREZZI SIRIA

Torno sull’argomento dei nidi. Abbiamo saputo che quest’anno per la prima volta alle educatrici che hanno delle supplenze sono stati dati gli incarichi solo fino al 31 dicembre. Questo è un problema per due motivi: in primo luogo perché dare le supplenze lunghe, che già si sanno, per posti vacanti, per maternità o per malattie importanti, fino al 31 dicembre vuol dire che le educatrici che magari erano avanti in graduatoria hanno rifiutato, oppure educatrici che sono in servizio e che possono avere degli incarichi più lunghi possono decidere di rinunciare. Credo che per un genitore che iscrive un bambino al nido non avere la certezza che l’incarico viene coperto tutto l’anno può essere non dico motivo di preoccupazione, ma anche un interrogativo. In qualche modo si può penalizzare l’idea di continuità pedagogica ed educativa all’interno dei nidi.
Ho visto la Carta dei servizi che è stata mandata e la sua presentazione. È assolutamente condivisibile, perché i nidi come servizio pubblico sono sempre stati un servizio in cui si è prestata una grande attenzione. Noi abbiamo da sempre un rapporto educatrici/bambino più basso di quello previsto dalla norma per garantire una qualità del progetto pedagogico e didattico. Se era un tema di bilancio c’è stata una variazione, quindi si poteva pensare di mettere le risorse per poter dare continuità didattica, ma, se così non fosse, sarebbe interessante poter dire alle famiglie e alle educatrici che il prima possibile ci sarà la certezza di poter fare un contratto fino a quando termina la frequenza del nido. Diversamente, e qui lo chiedo, capiamo se ci sono o non ci sono altre valutazioni o altri progetti sul nido come servizio.

Risponde l’Assessore Gabriella Fumagalli:
Nidi, rispondo al consigliere Trezzi. Ho colto con piacere l’invito di presenziare al saluto delle educatrici dei nidi per l’inizio dell’anno scolastico. In effetti la decisione del contratto al 31 dicembre è stata presa a cavallo tra la vecchia e la nuova Amministrazione, sicuramente a fin di bene, anche se non ho condiviso assolutamente, l’ho dichiarato, perché come educatrice e come insegnante per me la continuità sta al primo posto. Ho anche speso una parola a favore per anticipare questa proroga, quindi secondo me queste educatrici avranno la conferma del contratto a giugno, ancora prima del 31 dicembre.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022