Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2019

N. 167 30.09.2019

CALABRIA DANIELE

Adesso vado all’unica interrogazione che presento questa sera e che rivolgo al Vicesindaco Berlino, concernente ancora una volta quella zona che si trova all’inizio di via Monte Santo, tra gli incroci con via Garibaldi e via XXV Aprile, in riferimento alla realizzazione di un futuro parcheggio in sostituzione di quell’area verde. In questo caso l’interrogazione riguarda i parcheggi che si trovano lungo quella via. Ho notato, passando, che sono stati installati degli avvisi di disco orario lungo la via. Sono tuttora incellofanati, ma si può scorgere, però, che, se non sbaglio, è prevista una sosta temporanea in giorni feriali di un’ora.
La domanda che facevo, ricollegandola a tutto un discorso che riguarda quell’area, dove evidentemente vi è una carenza di parcheggi, concerne le motivazioni della scelta di mettere il disco orario, a fronte del fatto che sono molti i residenti che usufruiscono di quei parcheggi. Faccio un chiarimento, quei parcheggi sono circa una trentina e quattro erano già a disco orario, mentre tutti gli altri erano a libera sosta. Quello che ho pensato è che, forse, in una zona con così tanta carenza di parcheggi e, in particolare, con una così forte presenza di parcheggi a strisce blu … in via XXV Aprile adesso sono molti di meno per il passaggio della ciclabile, sono stati tolti molti parcheggi a strisce blu, ma sono molti i parcheggi a pagamento durante le ore diurne della giornata. La sensazione è che una mossa del genere, a meno che non sia dettata dal vecchio piano della sosta (è anche questa la domanda che faccio, se non fosse magari la conseguenza di una decisione pregressa rispetto a questa Giunta), si inserisce in una direzione che potremmo dire contraria rispetto al buon senso. Il buon senso vorrebbe che, almeno fino alla realizzazione del parcheggio, la sosta fosse gratuita e permettesse ai residenti di parcheggiare senza disco orario. Sono arrivate molte lamentele alle persone che conosco di quella zona per quanto riguarda la possibilità che non si possa lasciare la macchina per tutta la giornata. Mi rendo conto che per una persona che abita lì potrebbe essere un forte disagio.

Risponde il Vice Sindaco BERLINO:
Rispondo al consigliere Calabria che mi ha chiesto informazioni rispetto all’area parcheggi via Monte Santo, via Garibaldi e via XXV Aprile. Come lei stesso ha detto e ha notato, sono stati posizionati dei cartelli che prevedranno, da qui a breve, la realizzazione di parcheggi non più liberi, ma a disco orario su tutta la via. Questo è stato fatto di comune accordo con i commercianti che, come lei sa, hanno lamentato in questi ultimi mesi la totale cancellazione di circa ottanta posti auto, molti dei quali proprio su quel tratto di via XXV aprile. Capirete bene che in una zona piuttosto centrale, dove è alta la presenza di esercizi commerciali, vi è la necessità che vi sia una sorta di rotazione di quei pochi posti auto liberi che ci sono. È per questo che abbiamo previsto parcheggi non a pagamento, ma a disco orario nelle ore delle giornate lavorative, per cui dopo un certo orario (forse dalle ore 19.00 in poi) il parcheggio è libero fino alla mattina seguente, quindi anche i residenti da questo punto di vista potranno tranquillamente usufruire di quei posti auto. È chiaramente una decisione tampone che vuole mettere la testa e dare qualche risposta all’esigenza di trovare posti auto per coloro che si recano nei negozi presenti lungo il tratto di via XXV aprile, ma non solo. Da lì molti possono anche usufruire degli esercizi commerciali presenti in via Garibaldi, per cui riteniamo quel tratto di posti auto così molto vicino al centro cittadino una zona che debba in qualche modo costituire una rotazione continua per chi deve accendere a questo esercizio. Mi viene da pensare che, quando ci siamo lamentati del fatto che abbiamo tolto i parcheggi ai commercianti, le risposte di qualcuno della Maggioranza era che i clienti possono andare benissimo a parcheggi del palazzetto che dista pochi metri più avanti io penso che le stesse risposte, Consigliere, si possano dare ai residenti che non devono necessariamente parcheggiare sotto casa e possono anche loro, eventualmente, fare due passi in più e andare a parcheggiare nel parcheggio adiacente alla nostra struttura. Si cerca di trovare un equilibrio tra le esigenze dei residenti e quelle dei titolari degli esercizi commerciali che, come ho ricordato, sono stati gravemente penalizzati dalla realizzazione di quella pista ciclabile che tutti noi conosciamo.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022