Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2013

n. 137 19.12.2013

BERLINO GIUSEPPE

Altro annoso problema è quello relativo al commercio. Il consigliere Scaffidi ricordava come hanno lamentato, molte attività commerciali presenti sul territorio, un aumento spropositato della TARES e quant’altro, questi utenti chiedono all’Amministrazione che si faccia qualcosa per venire incontro alle difficoltà economiche e la risposta che sentiamo dal Vicesindaco sui giornali è: non possiamo farlo perché se lo facciamo a uno, poi dobbiamo farlo a tanti. Caro Vicesindaco, a me non sembra una risposta degna di un Assessore al Bilancio e di un Vicesindaco di questa città, lei deve cercare di capire quali sono le problematiche che affliggono le attività commerciali del nostro territorio e cercare di venire incontro ad una situazione di difficoltà, a un grido di allarme e un grido di aiuto che gli utenti economici della città stanno rimostrando all’Amministrazione. Qui non ci troviamo di fronte a degli evasori incalliti, ci troviamo di fonte a delle persone che vogliono regolarizzare il loro debito con l’Amministrazione, ma chiedono un aiuto e un sostegno e chiedono di poter accedere a una rateizzazione, che non si capisce perché in tanti altri Comuni viene concessa ma a Cinisello, evidentemente, siccome noi dobbiamo scrivere dei numerini sul nostro bilancio e dobbiamo dimostrare di essere molto bravi, non possiamo andare a cambiare quei numeri che avevamo fatto rilevare in sede di previsione di bilancio.

Risponde il Vicesindaco Ghezzi:

Per quanto riguarda la TARES, è un problema, è chiaro, ci rendiamo perfettamente conto. La situazione è sotto controllo, nel senso che l’aumento medio è pari del 12 per cento. Ci sono state alcune situazioni dove, dal momento che si è modificato il regolamento, gli aumenti sono stati più considerevoli. Per quanto riguarda la rateizzazione abbiamo detto di no perché comunque non è prevista a livello di norma e comunque, sì, avrebbe creato problemi di bilancio. E’ ovvio che nel 2014 cercheremo di prendere in mano la situazione in maniera diversa, quest’anno è stato un anno dove tutto è stato portato avanti dal commissario, noi ci siamo trovati a gestire una situazione. E’ ovvio che ci assumiamo la responsabilità per quello che ci compete e nel 2014, sperando che il quadro normativo possa aiutarci a essere più chiari, cercheremo di intervenire per contenere al massimo queste situazioni, valuteremo poi le situazioni di insoluto, vedremo come gestirle.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022