Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2013

n. 143 19.12.2013

ZONCA ENRICO

La prima interrogazione riguarda la delibera n. 157 del 18 novembre relativa ad un contenzioso in origine di oltre 180 mila euro, contenzioso intentato da una signora, probabilmente dipendente della Scuola civica di Musica, che è stata licenziata nel 2010 e ha citato il Comune di Cinisello Balsamo e in solido anche AFOL Milano per il riconoscimento dello stato di dipendente a tempo indeterminato dal 2000 al 2010, quindi dieci anni, davanti al Giudice del lavoro. In sostanza le richieste di questa signora erano di oltre 200 mila euro. E’ stato incaricato l’avvocato Scrascia la quale ha consigliato al Comune di Cinisello Balsamo di aderire ad una transazione, ad una proposta transattiva, che, tra l’altro, è stata liquidata con una cifra, diciamo, irrisoria rispetto alle richieste iniziali perché in pratica il Comune di Cinisello Balsamo ha deciso di fare una transazione di 13.800 euro a favore di questa signora. A questo punto sorgono tante domande, la prima domanda è: per quale motivo siamo arrivati a un ricorso ex articolo 414 da parte di una persona che lavorava per la Scuola civica di Musica? Esistono altri casi di questa natura, esistono dipendenti che hanno un rapporto di lavoro continuativo da oltre cinque anni? L’avvocato scrive: "si precisa che tale soluzione deve essere adottata in tempi celeri" – qui stiamo parlando del 18 novembre – "e rappresenta un evento imprevisto del quale non si era tenuto conto in sede di adozione del bilancio di previsione dell’esercizio 2013" quindi qui sarebbe servito l’Assessore al Bilancio per capire se questi 13.800 euro che il Comune di Cinisello da solo ha deciso di concedere a questa ex dipendente sono stati previsti nella variazione di bilancio che è stata approvata il 30 novembre. Inoltre un’altra domanda relativa a questa vicenda è che la signora aveva citato in solido sia il Comune di Cinisello Balsamo, sia AFOL Nord Milano, probabilmente perché AFOL era stato l’ente che aveva portato la signora a essere dipendente della Scuola civica di Musica; per quale motivo il Comune di Cinisello Balsamo ha deciso di pagare da solo questa cifra concedendo una transazione alla signora? Questo potrebbe rappresentare un precedente pericoloso perché se ci fossero altri dipendenti della Scuola civica di Musica che intentano una causa nei confronti del Comune di Cinisello Balsamo, essendoci questo precedente, le perdereste tutte le cause.

PDF - 215.4 Kb
Risp. 2013 n. 143 ZONCA
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022