Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2013

n. 149 19.12.2013

ZONCA ENRICO

Un’interrogazione era per l’Assessore Villa e riguarda il progetto del distretto digitale. Premesso che sono totalmente favore eventuale a questo tipo di sperimentazione, però vorrei fare qualche domanda avendo scoperto che il Comune di Cinisello Balsamo, spenderà 600 mila euro per questo progetto, a questo punto mi sembra che anche per l’entità della cifra investita sia importante coinvolgere il Consiglio Comunale o magari convocare una Commissione in cui vengano illustrati i principi del progetto, anche invitando qualche responsabile dell’università, in modo che si possa capire meglio di cosa stiamo parlando. Dalla documentazione che è disponibile sul sito del Comune, leggo che sono state installate 218 lavagne interattive multimediali, non so se sono state installate tutte o no. I chiarimenti che le chiedo sono di capire qual è il soggetto che ha scelto il tipo di hardware che è stato installato, cioè se è stata una decisione dell’Amministrazione comunale o di soggetti terzi, visto che paga il Comune di Cinisello Balsamo, mi piacerebbe capire quale sono stati i criteri che hanno portato alla scelta di determinati hardware. Se le installazioni della rete Wi-Fi è ritenuta sufficiente per le esigenze di questo progetto; ricordo che in questo periodo le scuole possono accedere a dei finanziamenti per potenziare le reti Wi-Fi delle scuole e quindi potrebbe essere un’opportunità da parte dei plessi scolastici di aderire a questo tipo di iniziative del Ministero.
Quindi le chiedo i numeri, cioè quanti sono i tablet che sono stati comprati per i docenti, qui si parla di 218 LIM, 218 lavagne interattive multimediali, se sono state installate tutte, se sono funzionanti, se sono complete, quanto è costata ogni lavagna interattiva perché ce ne sono di diversi prezzi e ovviamente cambiano anche le potenzialità didattiche delle diverse lavagne. Se sono dotate di un sistema che permette la riproduzione di contenuti didattici multimediali, quindi compreso l’audio, quindi se possono riprodurre dei filmati oltre a delle semplici esercitazioni. Chi sono i soggetti che forniscono il materiale didattico perché anche questo è un’altra cosa fondamentale. Un conto è avere l’hardware però questo non serve assolutamente a nulla se non c’è un software adeguato sotto, quindi chi è il fornitore dei contenuti didattici e parlando di privacy, visto le vicende che mi stanno succedendo, c’è un attacco personale da parte di più soggetti.

PDF - 33.9 Kb
Risp. 2013 n. 149 ZONCA
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022