Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio legislatura 2013-2018 > 2013

n. 86 13.11.2013

RICCARDI ALESSANDRA

Il mio intervento però è relativo alla risposta che abbiamo ricevuto relativamente all’interrogazione sulla stazione di rilevamento per la qualità dell’aria di Cinisello Balsamo, relativamente quindi alla centralina che è posta in Via Lincoln. Nella risposta che ci è arrivata si fa riferimento ad un’interrogazione che era stata fatta all’ARPA Lombardia nel 2005 da parte del Comune, nel quale si faceva riferimento ad una zonizzazione che però attualmente è superata, perché c’è una deliberazione della Giunta Regionale del 2011, che ha riformulato le zonizzazioni per adeguarle ai nuovi criteri introdotti da un Decreto legislativo, il 155 del 2010.
Considerato questo e considerato che insistiamo sull’argomento in quanto il 24 di ottobre presso l’Università Milano Bicocca si è tenuto un convegno, un convegno relativamente all’influenza della composizione dei carburanti sulla vitalità cellulare. In particolare il convegno riferiva che a meno di una settimana dall’annuncio da parte della IARC, l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro che ha ufficializzato l’entrata delle polveri sottili, le PM, e dell’inquinamento atmosferico tra le sostanze cancerogene. Il Centro di Ricerca POLARIS dell’Università Milano Bicocca ha presentato nel corso di un convegno i risultati delle influenze e degli effetti del polveri ultrafini sulla salute umana, e il comunicato relativo a questo convegno si conclude oltretutto riportando una dichiarazione di Francesco Forastiere del Dipartimento di epidemiologia del Servizio sanitario regionale della Regione Lazio che riferisce: “Gli effetti dell’inquinamento ambientale sono stati studiati in studi epidemiologici in tutto il mondo. L’Italia sta dando un contributo importante alla ricerca con i progetti EPIAIR, MedParticlesed ESCAPE. Si tratta di effetti cardiovascolari, respiratori e cancerogeni inequivocabili. Nel nostro Paese la pianura padana, le grandi città e le aree industriali soffrono in maniera particolare. Stupisce il silenzio della opinione pubblica e delle istituzioni nazionali. Il 2013, “anno dell’aria” per l’Unione Europea, è l’anno della paralisi in Italia, i temi della protezione dell’ambiente sono assenti nel dibattito culturale e politico”.
Alla luce di queste informazioni reiteriamo anche noi l’interrogazione, per capire cosa ha intenzione di fare l’Amministrazione Comunale relativamente ai rilevamenti degli inquinanti nell’area di Cinisello.

PDF - 60.9 Kb
Risp. 2013 n. 86 RICCARDI
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022