Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2020

N.150 28.09.2020

CATANIA ANDREA

Mi unisco all’interrogazione che è stata fatta, su questo tema siamo usciti con un comunicato stampa specifico, la domanda è capire come l’Amministrazione si sta attrezzando sapendo che le difficoltà tecniche che ci sono, ad esempio legate al mantenimento del gruppo classe, in qualche modo non impediscono di fare dei ragionamenti come stanno facendo altri Comuni sapendo che è a nostra conoscenza il fatto che ci sono associazioni del territorio che hanno la volontà, in qualche modo, di attivarsi e sono numerosi i cittadini che ci hanno segnalato, comunque, difficoltà, in questo momento, a far fronte alla gestione dei figli, stante il venir meno di questo servizio.

Risponde l’Assessore Fumagalli
rispondo al Consigliere Catania per quanto riguarda la domanda a cui non è stato risposto dal 29 settembre sul pre e post scuola. Sono stati sospesi, ma dall’inizio, come era già stato detto, e lo sono tuttora. Non so fino a quando, ma dipende da questa situazione di emergenza e da questa pandemia in cui troviamo. I dirigenti hanno deciso da settembre di non attivare alcuna attività che prevedesse l’ingresso di specialisti esterni all’interno dei locali scolastici, quindi sono sospese anche tutte le attività extrascolastiche che prevedono l’utilizzo dei locali della scuola. Questa è una decisione presa e una linea comune non soltanto del nostro territorio, ma anche di altre scuole. Questo è per non vanificare tutti i sacrifici che sono stati fatti fino ad oggi, quindi di mantenere queste famose bolle.
Possiamo dire che la scuola sta funzionando bene, noi abbiamo un report ogni settimana delle classi in quarantena, e sono veramente poche, quindi possiamo dire che sta funzionando. Spero che al più presto si possano riaprire questi pre scuola e questi doposcuola per andare incontro ai genitori. I genitori a questo punto si sono organizzati; all’inizio è stato un grosso problema perché chiaramente si sono trovati ad affrontare una difficoltà che non pensavano di avere perché comunque c’è stata una riorganizzazione della vita. Non appena sarà possibile, sicuramente verranno riattivati, ma ad oggi per sicurezza no e sono ancora sospesi.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022