Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2020

N. 92 18.05.2020

GHEZZI LUCA

Riguardo il rinnovo della convenzione con le scuole paritarie, questa era un’interrogazione per l’assessore Fumagalli, visto che il Sindaco non è presente, ma il Sindaco ha fatto quest’annuncio, che è comunque un annuncio importante, che comunque aspettavamo, proprio perché il Sindaco l’ha un po’ infiocchettato. Non è che improvvisamente a Cinisello ci siamo accorti – questo volevo chiarirlo – che ci sono le scuole paritarie. Alla fine è una tradizione che va avanti da anni, non lo so, la convenzione non l’ho ancora vista, non c’è ancora la delibera, non ho avuto modo di verificarla, non ho idea. Da quello che ho letto, presumo che i fondi, più o meno, possano essere gli stessi, però non lo so, quindi non so se siamo di fronte a un evento epocale eccezionale dove ci troveremo una convenzione con le scuole paritarie, decisamente stravolta.
Il Sindaco ha fatto un accenno, dice che è un chiaro segnale contro il decreto Rilancio, che non sostiene le scuole paritarie. Distinguiamo le cose, perché paradossalmente, nel decreto Rilancio, il segmento da zero a sei anni è stato comunque garantito, fondi per le scuole paritarie ci sono, per cui la fascia delle scuole materne è coperta, il tema vero è tutto il percorso educativo superiore che è messo in discussione, non ci sono fondi sufficienti. Speriamo che il Parlamento modifichi il decreto.

Risponde l’Assessore Visentin
Siccome anche lei ha letto il comunicato stampa nel quale sono inserite anche delle cifre e nel comunicato stampa, in modo molto chiaro, si dice che questa convenzione passerà in Giunta, quindi, quando ci saranno gli atti ufficiali verranno date le risposte. Se la domanda è sapere a quanto ammonta la convenzione, quando faremo l’atto le verrà data la risposta, se è solo quella va bene.

Risponde l’Assessore DE CICCO

E’ uscito, sotto il sito del Comune di Cinisello Balsamo, pertanto è un comunicato ufficiale, lo trovate su Facebook, va bene, però è un comunicato che trovate anche sul sito, che dice, sostanzialmente, che permette di trasferire da subito, prima dell’approvazione del Bilancio, alle 7 scuole, paritarie e cittadine, un contributo pari all’80 per cento dell’importo previsto per l’anno scolastico 2019-2020, cioè una convenzione ponte che è, complessivamente, di 180 mila euro, cioè, è un accordo, che chiamiamo ponte, con l’impegno di risederci ai tavoli a settembre, perché, effettivamente, l’anno scolastico nuovo si aprirà, speriamo, nel migliore dei modi, a settembre, per definire un ulteriore contributo da stanziare per il prossimo triennio. Non so che cosa non sia chiaro, per quanto poi, eventualmente, altri elementi possano essere forniti, certamente, per iscritto, però, più che dare, con un comunicato, un preciso importo e precisi tempi e modi, secondo me, si esauriscono le richieste a riguardo. Ribadisco che quest’Amministrazione, con un debito fortemente presente, fuori Bilancio, cioè, che caratterizza una gestione straordinaria e non una gestione ordinaria, poter garantire, perché ci crede alla libertà di educazione, anche il contributo alle scuole paritarie, per me è motivo di orgoglio di quest’Amministrazione, cioè, ritengo che sia uno sforzo importante, che è stato apprestato veramente e che, pertanto, mi sento di dire che se anche è stato appostato dalle Amministrazioni precedenti, ben venga, però il sacrificio di oggi è che ci sono altri elementi in campo

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022