Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2020

N. 65 18.05.2020

CATANIA ANDREA

E’ stato pubblicato con determina dirigenziale del 18 febbraio, un bando relativo all’assegnazione di immobili di proprietà comunali ad Associazioni per finalità sociali. Questo bando è rimasto aperto fino al 25 marzo, quindi in piena emergenza. Mentre su altri bandi l’Amministrazione ha ritenuto di prorogarne l’apertura, anche perché in quella fase, da una parte, le priorità di molti erano concentrate su altro, c’era un tema di difficoltà nel pubblicizzare le informazioni, al di là degli obblighi di legge, quindi c’era una difficoltà legata a comunicare questo tipo di opportunità tanto è vero che da quanto ci risulta, due delle Associazioni che erano state precedentemente assegnatarie degli spazi, non avendo avuto informazione, non essendoci riusciti a informare per tempo rispetto a questo bando, non hanno potuto partecipare e ora si trovano in una condizione di assegnazione di spazi. Associazioni storiche, sul territorio da anni, non hanno uno spazio assegnato perché non hanno potuto partecipare a questo bando. Tra l’altro, se si legge la determina con cui si è approvata la graduatoria, viene anche detto che in considerazione dell’attuale situazione emergenziale, è stata posticipata la data di svolgimento della Commissione all’8 aprile, quindi la Commissione che doveva aggiudicare è stata spostata all’8 aprile, ma la chiusura del bando è stata al 23 marzo, non il 25, scusatemi, mi sono confuso io. Chiedo per quale motivo è stata assunta la decisione di non prorogare l’apertura di questo bando in una fase come quella dell’emergenza Covid e, in secondo luogo, quali soluzioni l’Amministrazione intende mettere in campo per risolvere la situazione di queste due Associazioni storiche che non per cattiveria, non perché non volevano partecipare, ma perché non l’hanno saputo, oggi si trovano in questa situazione. È ovvio che la domanda è più generale, perché probabilmente potevano esserci altre N Associazioni che magari oltre a quelle storiche, che avevano questi spazi assegnati, volevano in qualche modo partecipare.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022