Newsletter Giovani

Marta Giannico ci aggiorna sulla sua esperienza di SVE ad Atene!

Ci ha scritto Marta Giannico, per aggiornarci sullo svolgimento della sua esperienza SVE ad Atene, dove è esplosa, in tutta la sua bellezza, una calda e lussureggiante primavera! Buona lettura!
"La primavera ad Atene è la stagione più bella di tutte: fa abbastanza caldo per dimenticarsi delle giacche e, perché no, magari passare una domenica mattina in spiaggia, ma non quel caldo infernale estivo che costringe a rimanere in casa con le tapparelle abbassate. Gli alberi fioriscono e la città si riempie di profumi: all’inizio erano i fiori bianchi delle arance amare che sono ovunque – e che, come ho imparato a mie spese, hanno le spine, ma questa è un’altra storia – e quelli lilla dei glicini, ora ci sono le buganvillee e i gelsomini, i miei preferiti. Certo, tutto si paga in qualche modo: le piante in questa stagione crescono ad un ritmo che non immaginavo e che rende il lavoro di chi se ne occupa – tra cui ancora per un po’ ci sono anche io – decisamente più faticoso, anche perché 28 gradi non sono un caldo eccessivo, ma se si sta rastrellando erba tagliata si fanno sentire.
In ogni caso è incredibile quanta umanità si possa osservare anche soltanto rimanendo, ad esempio, una mattina intera in una piazza sistemando le aiuole: in un po’ di mesi ormai ho visto infinite mamme che portano a giocare i bambini, innumerevoli anziani che guardano con le mani dietro la schiena dando consigli (non sempre richiesti), qualche candidato consigliere comunale - oltre alle elezioni europee in tutta la Grecia in questo periodo ci sono anche quelle comunali - che viene a presentarsi e a lasciare un biglietto da visita, amanti dei gatti che portano del cibo, signore gentili che ci offrono un caffè e dei dolcetti, una festa gitana, perfino un arresto.
Per il resto tutto procede come al solito; in ufficio sto aiutando con un nuovo progetto che prevede la ricerca di buone pratiche in Europa messe in atto da associazioni che si occupano di disabilità: sto chiamando le varie organizzazioni per invitarle a cooperare al progetto, un’attività che, per me che non amo parlare al telefono con persone che non conosco, rappresenta una discreta sfida, anche perché intendersi in inglese non è sempre semplice – e le risposte positive finora ottenute sono poche – ma insomma, cercare di andare oltre i propri limiti in fondo era uno degli obiettivi alla partenza per cui sono soddisfatta.
Una sfida collettiva invece è cercare di fare/vedere tutto quello che non abbiamo fatto/visto finora, dal momento che per tutti noi volontari di diverse organizzazioni si avvicina la partenza: nonostante l’impiego di buona parte del tempo libero non abbiamo nessuna speranza di farcela, perché ogni volta la lista invece di accorciarsi si allunga… Ma in fondo va bene così, avremo nuovi motivi per tornare!"
Data ultima modifica: 20 maggio 2014
25229
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022