Area Stampa > Comunicati Stampa > 2021 > Ottobre 2021

Obbligo Green pass: le Farmacie comunali pronte ad offrire nuovi servizi

Comunicato stampa del 13 ottobre 2021

Venerdì 15 ottobre scatta l’obbligo del certificato verde e l’Azienda Multiservizi Farmacie si organizza per migliorare il servizio ai cittadini aggiungendo un nuovo punto dove poter effettuare test antigenici rapidi validi a prezzo calmierato.

Da domani, oltre che alla Farmacia 1 di viale Rinascita, sarà possibile effettuare test antigenici rapidi anche presso la Farmacia 9 di via Brunelleschi. Una doppia postazione in due quartieri della città.

Ma ci sono altre novità: presso la Farmacia 1 sarà possibile effettuare tamponi per tutta la giornata del sabato, oltre che richiedere il servizio a domicilio oppure effettuare tamponi molecolari in entrambe le Farmacie.

Il costo del test antigenico rapido - grazie alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa con il Ministero della Salute, il Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, Federfarma, Assofarm e Farmacie unite - è di 15 euro per gli over 18 euro, mentre per ragazzi tra i 12 e i 18 anni è di 8 euro. Per il servizio a domicilio il costo aggiuntivo è di 20 euro nel Comune di Cinisello Balsamo e di 30 euro fuori Comune, mentre per i tamponi molecolari il costo è 80 euro per il tampone salivare e 90 euro per il tampone nasofaringeo.

È necessaria la prenotazione, da effettuarsi online, sul sito www.amf-cinisello.it, oppure chiamando il numero dedicato 02 67739144.

I tamponi rapidi verranno effettuati presso la Farmacia 1 dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 18.30 e il sabato dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle 14.30 alle 18.30.
Presso la Farmacia 9 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30.

Data ultima modifica: 13 ottobre 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022