Chi ci amministra > Sindaco on line > In Primo Piano

Il Sindaco scrive alle Parrocchie cittadine

Carissimi amici,
una delle cose che mi ha sempre accompagnato nell’impegno politico, che vivo da diversi anni, è la passione per la vita che, come dice il Papa, non può essere “guardata dal balcone”.

Questa passione l’ho imparata in casa, dagli amici che ho incontrato e dagli ambienti che ho frequentato. Tra questi l’oratorio è senz’altro uno dei più importanti. In oratorio ho imparato a pregare, a giocare a calcio, a vivere amicizie vere.
Poi la passione per la Città con le sue possibilità e con le sfide che la attendono. Di questa Città ora sono diventato Sindaco accettando la responsabilità di amministrarla. Da solo non potrei mai farlo.

Per questo chiedo anzitutto a voi di aiutarmi. Di cosa ho bisogno?
Ho bisogno di incontrarvi. Il Comune è fatto dai cittadini che abitano in un determinato territorio, perciò il Sindaco deve poterli incontrare nelle varie realtà in cui vivono.

Ho bisogno di sapere le vostre urgenze. La politica cittadina dovrà sempre partire dai bisogni reali della gente. Uno di questi bisogni credo sia un rilancio delle politiche familiari che faremo nel modo più adeguato alla vita di oggi. Tutta la società si fonda sull’unione di un uomo e di una donna che devono poter essere messi nella condizione di generare figli educandoli liberamente secondo le loro aspirazioni.

Ho bisogno di dialogare con tutti. La maggior parte delle preferenze, nelle scorse elezioni, sono andate a candidati che arrivano dal mondo cattolico. Il Sindaco ha bisogno che i Consigli comunali respirino l’aria dell’ascolto reale, del confronto schietto e del sostegno umano. Non uno contro l’altro, ma uno per l’altro. La tradizione cristiana ci ha insegnato questo modo di stare insieme e di questo ho e abbiamo bisogno.

La nostra Città è bella e piena di gente viva!
Custodiamola, rilanciamola, ringraziando chi ci ha preceduto e facendo insieme i passi necessari per migliorare, affrontando la bella sfida del tempo presente.
Vi chiedo una preghiera e una vera collaborazione!

Giacomo Giovanni Ghilardi

Data ultima modifica: 4 luglio 2018
  • (PDF, 896.6 Kb)
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022