Area Stampa > Comunicati Stampa > 2020 > Maggio 2020

Assegnati i premi ai vincitori del concorso per le scuole "La mia città con occhi nuovi"

Il Museo di Fotografia Contemporanea, con il patrocinio del Comune di Cinisello Balsamo, ha lanciato nell’autunno 2019 il concorso di scrittura e immagine “La mia città con occhi nuovi” presso le Scuole Primarie (4° e 5° anno) e le Scuole Secondarie di Primo Grado di Cinisello Balsamo con scadenza a inizio aprile 2020.
Il concorso prevedeva un percorso articolato di visite all’interno del Museo e di uscite in esterno nella città. Le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria e le prime incertezze della didattica a distanza sono state superate grazie alla passione dei docenti e degli stessi giovani partecipanti, che hanno portato a termine la consegna di quasi 70 elaborati. Il Servizio educativo del Museo ha valutato immagini e testi degli studenti e nel pomeriggio di mercoledì 27 maggio ha tenuto le premiazioni web con studenti, docenti, dirigenti e genitori e con il collegamento dell’Assessore alle Politiche Educative Gabriella Fumagalli.

A partire dal progetto “TRA CIELO E TERRA. Il paesaggio lombardo attraverso gli occhi dei santi”, il concorso letterario e fotografico ha invitato gli studenti a osservare la città da un insolito punto di vista: gli occhi dei santi e delle figure religiose che dimorano nelle nicchie e nelle edicole disseminate sul territorio di Cinisello Balsamo. Dal loro sguardo, immobile nel tempo e nello spazio, gli studenti sono stati stimolati ad osservare il paesaggio per giungere a un racconto personale reale e immaginato.

Il punto di vista dello studente si unisce a quello di statue e affreschi per prendere consapevolezza della città, anche negli scorci meno piacevoli e pittoreschi, e per attivare una riflessione sulla realtà, le proprie emozioni e i propri sogni. I temi del concorso, che spazia tra educazione allo sguardo e scrittura, sono stati: uno sguardo nuovo e oggettivo, il paesaggio come scenario che attraversiamo e la poesia della visione.

Tra i 184 studenti coinvolti sono stati individuati i vincitori che hanno fatto aggiudicare alla propria classe tre premi in denaro. Il primo premio, pari a 1.000 euro, è stato assegnato alla 4^ C della Scuola Primaria Monte Ortigara, Istituto Comprensivo Buscaglia grazie agli elaborati di Rebecca Brozzoni e Matteo Gasparini. Segue, con un premio di 300 euro, 3^ C della Scuola Secondaria di Primo Grado Marconi, Istituto Comprensivo Garibaldi con il lavoro di Loris Casarotto. Infine, ottiene 200 euro la 1^E della Scuola Secondaria di Primo Grado Sardegna, Istituto Comprensivo Balilla Paganelli, grazie a Valentina Mininno e Federico Zuo.

Si segnalano anche tre menzioni speciali per gli elaborati di Gianluca Lacci (Scuola Secondaria di Primo Grado Garcia Villas 3^C, Istituto Comprensivo Zandonai), Pietro Persic (Scuola Secondaria di primo Grado Anna Frank, 3^D, Istituto Comprensivo Balilla Paganelli) e Viola Cirisano (Scuola Primaria Costa 5^C, Istituto Comprensivo Piazza Costa).

“I ragazzi rappresentano la nostra speranza, in mezzo a mille incertezze e difficoltà che questo periodo ci ha messo di fronte: non si sono arresi, proseguendo nell’impegno scolastico con una didattica che ha messo a dura prova tutti - ha dichiarato l’assessore all’istruzione Maria Gabriella Fumagalli -. Partecipando al progetto hanno avuto l’opportunità sia di riflettere sul tema dell’identità, dell’appartenenza al territorio, alla città, sia di immedesimarsi nello sguardo dei santi raffigurati nelle edicole, osservando il paesaggio da un punto di vista insolito e differente. Un’esperienza sicuramente arricchente che ha anche permesso di offrire un significato al tempo trascorso nelle nostre case e alle mutate abitudini quotidiane”. 

Data ultima modifica: 28 maggio 2020
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022