Area Stampa > Comunicati Stampa > 2020 > Luglio 2020

Precisazioni su TARI e ristorazione scolastica

Nella mattinata di ieri, 23 luglio 2020, sono apparse on line alcune dichiarazioni in merito alla Tassa Rifiuti e alle tariffe del servizio di ristorazione scolastica.

Per la TARI la novità è l’introduzione della “norma antispreco”, in vigore già dal 2016 e mai applicata a Cinisello Balsamo – dichiara l’assessore al Bilancio Valeria De Cicco. – Riducendo gli sprechi alimentari, diminuisce il costo totale del servizio e queste risorse si trasformano in aiuti per i cittadini più bisognosi. Semmai occorre chiedersi perché non sia stata introdotta prima tale norma”.

Inoltre, l’Assessore precisa che “la diminuzione della TARI per le utenze domestiche e non domestiche è dimostrata proprio dal nuovo regolamento TARI e dall’aumento della base imponibile, prodotto dalle attività di accertamento compiute nel 2019 e mai effettuate prima, che permette di distribuire i costi complessivi su utenze domestiche e non domestiche”.

L’Amministrazione comunale risponde anche alle polemiche apparse sui social in merito all’adeguamento ISTAT del costo del servizio mensa.

L’adeguamento delle tariffe è dovuto al normale aggiornamento ISTAT – dichiarano l’Assessore al Bilancio Valeria De Cicco e l’assessore all’Istruzione Maria Gabriella Fumagalli. – Adeguamento sempre applicato dal fornitore e stranamente mai aggiornato nel passato.”

L’aggiornamento non avrà per tutti lo stesso valore assoluto, in quanto sono previste riduzioni in base al valore ISEE e alla presenza di ulteriori figli che usufruiscono del servizio di ristorazione scolastica.

Data ultima modifica: 24 luglio 2020
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022