Area Stampa > Comunicati Stampa > 2015 > Maggio 2015

Il sindaco Trezzi a Roma per la Call&Call

Questa mattina il sindaco Siria Trezzi si è recata presso il Ministero del Lavoro a Roma per incontrare il sottosegretario On Teresa Bellanova e sottoporre il caso dell’azienda Call&Call.

La sede cinisellese del network di call center distribuito su tutto il territorio ha comunicato l’intenzione di un licenziamento collettivo per trasferire l’attività in altre sedi.

Ad accompagnare il sindaco l’On. Daniela Gasparini che nelle scorse settimane aveva presentato un’interrogazione e sollecitato un incontro presso il Ministero del Lavoro per chiedere l’istituzione di un Tavolo Nazionale.

“Questa mattina ho presentato la situazione dell’azienda sollecitando un interessamento sul caso – ha dichiarato il sindaco -. Mi auguro vivamente che si possano quanto prima trovare soluzioni per tutelare i 186 lavoratori a tempo indeterminato che rischiano di perdere il posto di lavoro. Nel frattempo noi continueremo a mantenere i contatti con la Rsu del territorio e, per quanto di sua competenza, con Afol”.

“E’ importante che in queste circostanze venga attivata una filiera istituzionale che va dalla Ragione al Governo – continua la Trezzi -. A questo proposito auspico che dopo l’interessamento del sottosegretario, la Regione Lombardia possa attivare un Tavolo regionale sullo stato della crisi delle società di call center sempre più coinvolte in casi di crisi aziendale, come richiesto dalla mozione che verrà presentata in consiglio regionale”.

Data ultima modifica: 5 maggio 2015
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022