Area Stampa > Comunicati Stampa > 2021 > Giugno 2021

L’Amministrazione premia l’eccellenza: 28 gli assegni erogati quest’anno per supportare gli studenti meritevoli tra cui 5 dalla famiglia Cesarano in memoria di Ciro Cesarano e 3 da Avis

Comunicato stampa del 7 giugno 2021

Quest’anno la cerimonia di premiazione degli studenti più meritevoli si svolgerà al Palazzetto dello Sport martedì 8 giugno, alle ore 17.00. La consegna delle borse di studio avverrà per mano del sindaco Giacomo Ghilardi e dell’assessore all’Istruzione e Formazione Maria Gabriella Fumagalli.

Saranno 28 in tutto gli assegni di studio. Venti il numero di quelli erogati dall’Amministrazione comunale e destinati agli studenti in uscita dalle scuole secondarie di I e II grado e, novità di quest’anno, anche ai giovani che hanno conseguito la laurea magistrale. Si aggiungono le borse di studio di due benefattori: 3 quelle offerte da Avis Nord Milano di Cinisello Balsamo e 5 dalla famiglia Cesarano, che ha stretto un accordo di collaborazione con il Comune per destinare la somma di 3200 euro per il diritto allo studio e coadiuvare alcuni giovani neodiplomati meritevoli nel percorso universitario.

In particolare, 10 saranno gli studenti della Scuola Secondaria di I grado che verranno premiati con assegni del valore di 300 euro cadauno, 3 dei quali grazie alla donazione di Avis; 10 quelli della Scuola Secondaria di II grado a cui saranno destinati assegni da 400 euro cadauno, 3 dei quali grazie alla donazione della famiglia Cesarano e infine 6 gli studenti laureati che riceveranno assegni del valore di 500 euro.
A questi si aggiungono 2 speciali assegni di 1000 euro cadauno destinati, dalla famiglia Cesarano, a studenti meritevoli immatricolati al primo anno dei corsi di laurea in ambito sanitario.

La famiglia Cesarano onora così la memoria di Ciro, imprenditore visionario e attento alle tematiche ambientali, oltre che personalità istituzionale a Cinisello Balsamo, dove ha a lungo ricoperto il ruolo di Consigliere comunale e di vice presidente del Consiglio comunale. Da giovanissimo ha fondato la sua impresa nel settore dello smaltimento delle auto che è stata tra le prime in Italia a introdurre rigidi standard di riciclo dei materiali e di tutela ambientale, divenendo modello per il resto del Paese. Attento alle dinamiche di crescita sociale e culturale della città, ha organizzato e curato decine di eventi anche di rilevanza nazionale divenendo ispiratore della Pro Loco locale.

“Abbiamo voluto privilegiare l’eccellenza e aggiungere come novità il percorso universitario. L’Amministrazione comunale investe sul futuro dei suoi cittadini più giovani e meritevoli. – così commenta Maria Gabriella Fumagalli, assessore all’Istruzione e Formazione – I nostri giovani sono la speranza e l’orgoglio della città. Oggi, anche grazie alla generosità della famiglia Cesarano e di Avis, riusciamo a supportare meglio il desiderio di studiare e di aspirare al traguardo di una laurea, con un occhio di riguardo agli indirizzi sanitari dei quali, a causa della pandemia, si è rivalutato il ruolo e l’importanza. Adesso, più che mai, sappiamo che il settore ha bisogno di nuove figure professionali e questa è una preziosa opportunità per i giovani”.

Data ultima modifica: 7 giugno 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022