Area Stampa > Comunicati Stampa > 2020 > Settembre 2020

Bando per il contributo di solidarietà 2020, tra i requisiti il Fattore famiglia e gli effetti dell’emergenza sanitaria

Comunicato stampa del 22 settembre 2020

Arriva un aiuto per le famiglie assegnatarie di alloggi pubblici di proprietà del Comune di Cinisello Balsamo in difficoltà economica.
L’Amministrazione comunale quest’anno sceglie di destinare il contributo regionale di solidarietà alle famiglie in situazioni di disagio economico per effetto dell’emergenza sanitaria, che non sono in grado di sostenere i costi di locazione dell’alloggio SAP.

I fondi disponibili hanno un valore complessivo di circa 85mila euro; il contributo sarà erogato entro la fine dell’anno, fino a esaurimento delle risorse, e l’importo massimo da destinare a nucleo sarà di 2.700 euro, in funzione del numero complessivo di aventi diritto che faranno domanda.
Una misura che è stata pubblicata in questi giorni e che tiene conto di due elementi importanti: la crisi economica legata alla diffusione del Covid-19 e il fattore famiglia.

Quest’anno, infatti, al contribuito di solidarietà potranno accedere coloro che stanno vivendo una situazione di forte disagio economico dovuta all’emergenza sanitaria in corso come, ad esempio, licenziamento, cassa integrazione, mancato rinnovo di contratto a termine, cessazione di attività professionale o di impresa, decesso di un componente del nucleo familiare.
Per il calcolare l’entità del contributo saranno considerati anche alcuni parametri riconducibili al Fattore Famiglia che permetteranno di aumentare il contributo del 10% rispetto all’importo definito: genitore solo con almeno un figlio minorenne a carico; genitori con almeno 2 minori a carico; presenza nel nucleo familiare di un ultra 75enne o di una persona con disabilità.

“Ripartenza vuol dire anche fare i conti con le conseguenze lasciate in eredità dalla diffusione del Coronavirus e trovare soluzioni efficaci per non lasciare indietro nessuno, a maggior ragione tutti coloro che si trovano in situazioni di disagio. È proprio in questa direzione che si muovono i nuovi criteri introdotti per l’assegnazione dei contributi a favore degli assegnatari degli alloggi SAP: criteri che mirano a una ridistribuzione delle risorse disponibili per venire incontro alle esigenze di ognuno, a maggior ragione in questo periodo così complesso per tutti”, queste le parole dell’Assessore alla Centralità della persona e alle Politiche abitative Riccardo Visentin.

Una precisazione: il contributo non è da intendersi come un’erogazione diretta di denaro ai beneficiari, ma sarà incassato dal Comune a parziale copertura del pagamento dei costi di locazione.
Per accedere al contributo è necessario presentare domanda esclusivamente online, dopo essersi autenticati al portale del Comune. Gli assegnatari, per il riconoscimento del contributo, dovranno sottoscrivere un Patto di Servizio personalizzato.

Data ultima modifica: 22 settembre 2020
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022