Servizi > Sportello Polifunzionale - Punto In Comune > Residenza, certificazioni e documenti > Certificati

Rettifica dei dati anagrafici di cittadini stranieri residenti nel Comune

I cittadini stranieri iscritti nell’ ANPR – Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente -che a seguito di variazioni stabilite dalle leggi del Paese di cui sono cittadini, cambiano i dati relativi alle generalità o allo stato civile possono chiederne la rettifica .

Le rettifiche possono riguardare:

  • dati anagrafici (cognome, prenome, luogo e/o data di nascita, paternità - maternità);
  • dati di stato civile (matrimonio, divorzio);
  • cittadinanza;
  • rapporti di parentela con altre persone del proprio nucleo familiare.

Come presentare la richiesta

Qualora il cittadino sia nella necessità di modificare i propri dati anagrafici o di stato civile, dovrà recarsi personalmente allo Sportello Polifunzionale "Punto in Comune" negli orari di apertura al pubblico su appuntamento, compilare un modulo e consegnarlo al Protocollo , al quale dovranno essere allegati copie di atti originali, rilasciati delle autorità dello Stato di appartenenza, legalizzati dalle rappresentanze diplomatiche o consolari italiane all’estero competenti per territorio.

Tali documenti dovranno essere provvisti di traduzione in lingua italiana, certificata conforme al testo straniero, dalla stessa autorità diplomatica italiana o da un traduttore ufficiale.

Alcune convenzioni internazionali prevedono l’esenzione, per i Paesi aderenti, dall’adempimento di tale formalità.

Considerata la varietà e la complessità delle varie tipologie di rettifica, la produzione dei documenti viene valutata dall’ufficio, caso per caso, al momento della presentazione della richiesta di variazione

Il procedimento sarà completato in 30 giorni.

Orario Sportello Polifunzionale

Normativa di riferimento

Dpr n. 445 del 28 dicembre 2000 (art. 33) "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa".

Legge n. 218 del 31 maggio 1995 "Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato".

Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961 riguardante l’abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri (sostituita dalla formalità dell’apostille").

PDF - 25.9 Kb
modulo richiesta variazione dati anagrafici
Data ultima modifica: 11 gennaio 2022
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Numero Verde 800397469

    WhatsApp 366.6229188

    Segnalazioni del cittadino

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022