Area Stampa > Comunicati Stampa > 2020 > Giugno 2020

Cittadini meno soli grazie al supporto psicologico del telefono amico. Un grazie ai volontari.

Comunicato stampa del 5 giugno 2020

Terminato il periodo più critico dell’emergenza e superato il lockdown, è stato sospeso anche il servizio di supporto psicologico telefonico che, per due mesi, si è affiancato al Servizio di prossimità “A un passo da te”, messo in campo dalla Croce Rossa e dalla Protezione civile di Cinisello Balsamo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, destinato agli over 65 che necessitavano sostegno e assistenza.

Il servizio è stato reso possibile grazie alla disponibilità di quattro volontari: Rosaria Molteni, docente; Mara Lavizzari, assistente sociale; Augusta Dal Col, medico, e Leonardo Maralla, psichiatra e psicoterapeuta; tutti ormai in pensione hanno prestato la loro professionalità ed esperienza per il bene dei cittadini. L’Amministrazione comunale ha messo a disposizione i cellulari per le chiamate che questa mattina sono stati riconsegnati dai volontari.

Le segnalazioni arrivavano dagli operatori di Croce Rossa alla referente che, in relazione alla tipologia dei bisogni, le indirizzava agli altri volontari. Ogni operatore provvedeva poi a contattare telefonicamente l’utente, valutando tempi e modalità d’intervento.

In tutto sono state una quindicina le persone che complessivamente hanno richiesto l’intervento del volontari, 4 uomini e 11 donne, di età compresa tra i 39 e gli 87 anni (10 sopra i 65 anni). La maggioranza rappresentata da persone sole (vedove, separate, single, soggetti con figli o fratelli disabili).
La richiesta è partita in alcuni casi dai parenti (figli, fratelli, nipoti, nuora) o su segnalazione dei Servizi sociali; non sono mancati i casi in cui sono stati gli operatori della Croce Rossa ad intercettare il bisogno di supporto relazionale di coloro che si rivolgevano al “Numero amico” per necessità pratiche.

“I bisogni emersi sono stati molteplici, stati di ansia, sintomi depressivi, paura o dolore per la perdita di qualche familiare, sicuramente amplificati dalla situazione di emergenza - hanno spiegato i volontari -. Ogni operatore ha seguito dalle tre alle cinque persone, sulla base delle proprie competenze, stabilendo, secondo i bisogni dell’utente, un numero variabile di contatti telefonici, con cadenza anche settimanale”.

“Non finiremo mai di ringraziare i cittadini e professionisti che hanno offerto il loro tempo e le loro competenze per il bene comune, una generosità e una gratuità che si è mostrata nel momento del bisogno. Questo prezioso servizio si è rivelato fondamentale per le persone anziane e fragili per le quali si è voluto fare il possibile in modo da non farle sentire isolate e trascurate”, queste le parole del sindaco Giacomo Ghilardi e dell’assessore alla Centralità alla Persona e al Terzo Settore Riccardo Visentin che questa mattina hanno incontrato i volontari per un ringraziamento e saluto.

Data ultima modifica: 5 giugno 2020
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022