Servizi e progetti > Pagine giovani > Eurodesk > SCAMBI INTERNAZIONALI > SCAMBI PASSATI

Cultures On The Road 2017: ecco com’è andata!

Dal 27 novembre al 4 dicembre 2017 si è svolto lo Scambio internazionale “Cultures on the Road 2017”, promosso dal Comune di Cinisello Balsamo in collaborazione con la rete internazionale Drums For Peace, e cofinanziato dal Programma europeo Erasmus+.
Il progetto è consistito nell’incontro tra 40 giovani di età compresa tra i 16 e i 23 anni, provenienti da Lettonia, Finlandia, Romania, Portogallo e Italia, tutti di età compresa tra i 16 e i 23 anni.

La bella Chiavenna ha ospitato lo Scambio, tra le montagne innevate e il clima natalizio che hanno affascinato i ragazzi.

I partecipanti hanno lavorato per una settimana sul tema del mondo del lavoro: dai loro paesi d’origine hanno portato storie e punti di vista diversi, confrontandosi su un argomento che li coinvolge oggi più che mai, e che hanno affrontato attraverso lo strumento dell’arte.
I ragazzi si sono infatti divisi in 4 differenti laboratori (circo, teatro, percussioni e danza) e hanno utilizzato i loro corpi, la musica e l’espressività per esprimere il proprio punto di vista sulla questione, rappresentandola infine in una performance artistica che è stata messa in scena sia a Chiavenna che a Cinisello Balsamo, nell’Auditorium del Centro Culturale Il Pertini.

Non sono mancati i momenti di scambio con la comunità chiavennasca: da una caccia al tesoro che ha fatto correre i ragazzi da una parte all’altra della città, intervistando passanti e scattando foto, a una serata di danze popolari all’Ostello Al Deserto, a un flashmob che ha colorato le vie, incuriosito e fatto ballare i presenti.

Durante la settimana, i partecipanti hanno avuto il compito di stilare giorno per giorno una mappa personalizzata delle competenze: questo ha permesso loro di guardare da un nuovo punto di vista il loro percorso di apprendimento e di scoprire che esiste un modo creativo e divertente per acquisire le capacità che il mercato del lavoro richiede.
È quindi emerso come l’arte e l’educazione non-formale possono aiutare a superare la paura di esporsi di fronte a un pubblico, a gestire l’”ansia da prestazione”, a sviluppare la capacità di lavorare in un gruppo, coordinarlo o guidarlo, ma soprattutto mettersi in gioco per affrontare nuove sfide; i ragazzi hanno imparato la pazienza, la memoria, il decision making, a pensare strategicamente, ad ascoltare, ad osservare.

Tra gli artisti che hanno condotto i laboratori c’è stato Mattia Venturella, cinisellese di 22 anni che durante la scuola superiore ha partecipato al suo primo progetto di Scambio Internazionale, e con il tempo è riuscito ad unire la sua passione per la musica e per i viaggi, diventando workshop-leader all’interno di Youth Exchange. Anche la storia di Marcello Seregni, che ha gestito il laboratorio di circo, è strettamente legata alla città di Cinisello Balsamo: è infatti membro dell’associazione Arci La Quercia, all’interno della quale ha preso parte e promosso eventi e percorsi artistici.
Il team dei workshop-leader ha compreso anche Davide Fossati, educatore di Milano che attraverso il suo lavoro unisce il teatro all’inclusione sociale, e Pako, dal Portogallo, ballerino e coreografo di hip-hop con una lunga esperienza all’interno della rete Drums For Peace.

Cultures On the Road 2017 è stato il quarto Scambio Internazionale organizzato dall’Ufficio Progetti per i Giovani del Comune di Cinisello Balsamo. Con questo, l’ufficio è arrivato a un totale di 200 ragazzi coinvolti, tra cinisellesi e stranieri, grazie alla sua partecipazione all’interno della rete europea Drums For Peace.
A questi si aggiungono i giovani del Servizio Civile Nazionale che hanno composto lo staff, acquisendo importanti competenze organizzative e relazionali e conoscendo da vicino i progetti Erasmus+.

Sicuramente, attraverso Cultures on the Road, Cinisello Balsamo ha contribuito alla costruzione di un’Europa aperta e pacifica, che promuove il dialogo e una visione identitaria comune che coinvolge in primo luogo i più giovani.

Per vedere le foto e i video dello Scambio, segui le pagine FB di Eurodesk Cinisello Balsamo e Pagine Giovani Cinisello!

Data ultima modifica: 22 dicembre 2017

Dal 27 novembre al 4 dicembre 2017 si è svolto lo Scambio internazionale “Cultures on the Road 2017”, promosso dal Comune di Cinisello Balsamo in collaborazione con la rete internazionale Drums For Peace, e cofinanziato dal Programma europeo Erasmus+.
Il progetto è consistito nell’incontro tra 40 giovani di età compresa tra i 16 e i 23 anni, provenienti da Lettonia, Finlandia, Romania, Portogallo e Italia, tutti di età compresa tra i 16 e i 23 anni.

La bella Chiavenna ha ospitato lo Scambio, tra le montagne innevate e il clima natalizio che hanno affascinato i ragazzi.

I partecipanti hanno lavorato per una settimana sul tema del mondo del lavoro: dai loro paesi d’origine hanno portato storie e punti di vista diversi, confrontandosi su un argomento che li coinvolge oggi più che mai, e che hanno affrontato attraverso lo strumento dell’arte.
I ragazzi si sono infatti divisi in 4 differenti laboratori (circo, teatro, percussioni e danza) e hanno utilizzato i loro corpi, la musica e l’espressività per esprimere il proprio punto di vista sulla questione, rappresentandola infine in una performance artistica che è stata messa in scena sia a Chiavenna che a Cinisello Balsamo, nell’Auditorium del Centro Culturale Il Pertini.

Non sono mancati i momenti di scambio con la comunità chiavennasca: da una caccia al tesoro che ha fatto correre i ragazzi da una parte all’altra della città, intervistando passanti e scattando foto, a una serata di danze popolari all’Ostello Al Deserto, a un flashmob che ha colorato le vie, incuriosito e fatto ballare i presenti.

Durante la settimana, i partecipanti hanno avuto il compito di stilare giorno per giorno una mappa personalizzata delle competenze: questo ha permesso loro di guardare da un nuovo punto di vista il loro percorso di apprendimento e di scoprire che esiste un modo creativo e divertente per acquisire le capacità che il mercato del lavoro richiede.
È quindi emerso come l’arte e l’educazione non-formale possono aiutare a superare la paura di esporsi di fronte a un pubblico, a gestire l’”ansia da prestazione”, a sviluppare la capacità di lavorare in un gruppo, coordinarlo o guidarlo, ma soprattutto mettersi in gioco per affrontare nuove sfide; i ragazzi hanno imparato la pazienza, la memoria, il decision making, a pensare strategicamente, ad ascoltare, ad osservare.

Tra gli artisti che hanno condotto i laboratori c’è stato Mattia Venturella, cinisellese di 22 anni che durante la scuola superiore ha partecipato al suo primo progetto di Scambio Internazionale, e con il tempo è riuscito ad unire la sua passione per la musica e per i viaggi, diventando workshop-leader all’interno di Youth Exchange. Anche la storia di Marcello Seregni, che ha gestito il laboratorio di circo, è strettamente legata alla città di Cinisello Balsamo: è infatti membro dell’associazione Arci La Quercia, all’interno della quale ha preso parte e promosso eventi e percorsi artistici.
Il team dei workshop-leader ha compreso anche Davide Fossati, educatore di Milano che attraverso il suo lavoro unisce il teatro all’inclusione sociale, e Pako, dal Portogallo, ballerino e coreografo di hip-hop con una lunga esperienza all’interno della rete Drums For Peace.

Cultures On the Road 2017 è stato il quarto Scambio Internazionale organizzato dall’Ufficio Progetti per i Giovani del Comune di Cinisello Balsamo. Con questo, l’ufficio è arrivato a un totale di 200 ragazzi coinvolti, tra cinisellesi e stranieri, grazie alla sua partecipazione all’interno della rete europea Drums For Peace.
A questi si aggiungono i giovani del Servizio Civile Nazionale che hanno composto lo staff, acquisendo importanti competenze organizzative e relazionali e conoscendo da vicino i progetti Erasmus+.

Sicuramente, attraverso Cultures on the Road, Cinisello Balsamo ha contribuito alla costruzione di un’Europa aperta e pacifica, che promuove il dialogo e una visione identitaria comune che coinvolge in primo luogo i più giovani.

Per vedere le foto e i video dello Scambio, segui le pagine FB di Eurodesk Cinisello Balsamo e Pagine Giovani Cinisello!

40975

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022