Area Stampa > Comunicati Stampa > 2015 > Marzo 2015

Solidarietà alle vittime e condanna al terrorismo

Il sindaco Siria Trezzi e la giunta di Cinisello Balsamo esprimono la loro solidarietà alle famiglie delle vittime colpite dall’assalto terroristico avvenuto ieri pomeriggio al museo Bardo di Tunisi. Condividono con l’Amministrazione comunale di Torino il dolore per il dramma subito e ribadiscono la dura condanna ad ogni manifestazione di terrorismo.

“Riconfermiamo il nostro impegno contro le più diverse forme di violenza, intolleranza e barbarie – ha dichiarato il sindaco – e accogliamo l’appello di Piero Fassino, sindaco di Torino e Presidente Anci, proponendo di osservare un minuto di silenzio durante l’incontro di domenica organizzato per ricordare Giuseppe Gozzini, cinisellese che ha speso la vita contro ogni forma di violenza”.

In apertura dell’incontro “L’obbedienza non è più una virtù” di domenica 22 marzo, alle ore 16, in Villa Ghirlanda verrà anche mostrato il video che ha fatto il giro della rete in cui i parlamentari di Tunisi assediati cantano l’inno nazionale e sfidano i terroristi.

Un minuto di silenzio verrà chiesto anche dal presidente del Consiglio Andrea Ronchi, durante la seduta di Consiglio comunale convocata per questa sera.

Guarda il video che ha fatto il giro della rete in cui i parlamentari di Tunisi assediati cantano l’inno nazionale e sfidano i terroristi:

Data ultima modifica: 25 marzo 2015
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022