Area Stampa > Comunicati Stampa > 2020 > Febbraio 2020

Scoperta officina non autorizzata dalla Polizia Locale

Comunicato stampa del 11 febbraio 2020

Nella mattinata del 6 febbraio, tra le varie attività di controllo che ogni giorno la Polizia Locale di Cinisello Balsamo effettua, rientra l’ispezione presso la sede di un rivenditore auto, nella zona industriale di Balsamo, per verifiche sull’attività.

Durante l’intervento gli agenti si sono però accorti della presenza di rifiuti riconducibili ad un’attività connessa a riparazioni auto che veniva effettuata all’interno del capannone di vendita in uno spazio appositamente ricavato. L’officina non essendo autorizzata era abusiva.

Inoltre nel proseguo del sopralluogo in alcuni locali contigui sono stati rinvenuti numerosi pneumatici in disuso, circa 450, stoccati in modo non conforme, e nel cortile numerose parti di carrozzeria e meccaniche, appartenenti ad auto, e altri 100 pneumatici.

Al termine dell’ispezione i responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per reati ambientali riferiti al trattamento e stoccaggio di rifiuti speciali, pericolosi e non, e le attrezzature dell’officina sono state sequestrate.

Un nuovo duro colpo all’illegalità – ha dichiarato il sindaco Giacomo Ghilardi. Dopo anni di tolleranza abbiamo iniziato un lavoro capillare di controlli sul territorio che ci sta permettendo di scoprire e sanzionare chi esercita abusivamente un’attività o accatasta rifiuti speciali pericolosi illegalmente mettendo in pericolo la salute di tutti i cittadini.

Data ultima modifica: 11 febbraio 2020
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022