Servizi e progetti > Pagine giovani > Youth Work > Formazione

Youth Inclusive Entrepreneurship Lab: torniamo dal Portogallo con tante novità!

Nella prima settimana di dicembre abbiamo avuto la bellissima occasione di partecipare al training del progetto Youth Inclusive Entrepreneurship Lab dedicato all’alternanza scuola-lavoro. Siamo stati sei giorni nella bellissima Estarreja, cittadina portoghese sull’oceano, in compagnia dei nostri partner di progetto provenienti da Romania, Lettonia, Grecia e Portogallo con cui collaboriamo per questa iniziativa inquadrata nella Key Action 2 del programma Erasmus +. Questo prevede la possibilità di esportare una modello di lavoro già sperimentato in Portogallo consistente in un programma orientato allo sviluppo di un’idea imprenditoriale partendo dalla creatività dei ragazzi. Durante le ore di alternanza i partecipanti avranno infatti modo di passare da un’idea progettuale alla realizzazione concreta attraverso le fasi intermedie tipiche dei processi imprenditoriali, confrontandosi con soggetti del Terzo Settore e giovani startuppers già operativi presso il co-working comunale Co-fo.

Durante questo training ci siamo confrontati con gli altri youth workers e abbiamo discusso il programma delle varie attività che ogni paese svolgerà con i rispettivi studenti. Il progetto infatti alternerà parti di educazione formale e non formale, con lavori di gruppo e giochi educativi strutturati. Ci sarà la possibilità di apprendere come generare un’idea, come svilupparla attraverso il modello economico di business plan, come comunicarla e promuoverla al meglio con gli strumenti tipici delpitch e dello storytelling. Alla fine di questo percorso i partecipanti saranno invitati ad un contest finale durante il quale presenteranno il lavoro di queste giornate di alternanza, e cinque di loro scelti tra i più meritevoli e interessati avranno la possibilità di esporre la propria esperienza in Portogallo nel mese di luglio (una settimana residenziale completamente gratuita) in un evento di confronto aperto a tutti i ragazzi europei che hanno lavorato seguendo le stesse modalità. Il training è stato un’occasione per presentare ufficialmente il progetto al pubblico in presenza del sindaco di Estarreja, e l’occasione è stata ottimale per introdurre il comune di Cinisello Balsamo e parlare dei nostri progetti in materia di imprenditività e imprenditorialità.

Entro la fine di febbraio porteremo avanti questo progetto con 25 studenti dell’istituto linguistico Martin Luther King di Muggiò, e riporteremo una prima relazione sulla nostra esperienza al prossimo incontro con i partners che si svolgerà a marzo a Caracal (Romania). Sarà un’occasione per valutare i risultati ottenuti e discutere di eventuali implementazioni, oltre che di valutare nuove collaborazioni. Al rientro saremo pronti per portare avanti l’iniziativa anche con altri gruppi classe del liceo linguistico Erasmo da Rotterdam. Il nostro obiettivo è dare una continuità negli anni, ampliare la rete e creare un database di tutti i partecipanti (youth workers, studenti, imprenditori, partner) e delle attività svolte. Insomma, un vero e proprio network!
Non vediamo l’ora di cominciare questa esperienza con gli studenti… vi terremo aggiornati!

Data ultima modifica: 20 dicembre 2017

Nella prima settimana di dicembre abbiamo avuto la bellissima occasione di partecipare al training del progetto Youth Inclusive Entrepreneurship Lab dedicato all’alternanza scuola-lavoro. Siamo stati sei giorni nella bellissima Estarreja, cittadina portoghese sull’oceano, in compagnia dei nostri partner di progetto provenienti da Romania, Lettonia, Grecia e Portogallo con cui collaboriamo per questa iniziativa inquadrata nella Key Action 2 del programma Erasmus +. Questo prevede la possibilità di esportare una modello di lavoro già sperimentato in Portogallo consistente in un programma orientato allo sviluppo di un’idea imprenditoriale partendo dalla creatività dei ragazzi. Durante le ore di alternanza i partecipanti avranno infatti modo di passare da un’idea progettuale alla realizzazione concreta attraverso le fasi intermedie tipiche dei processi imprenditoriali, confrontandosi con soggetti del Terzo Settore e giovani startuppers già operativi presso il co-working comunale Co-fo.

Durante questo training ci siamo confrontati con gli altri youth workers e abbiamo discusso il programma delle varie attività che ogni paese svolgerà con i rispettivi studenti. Il progetto infatti alternerà parti di educazione formale e non formale, con lavori di gruppo e giochi educativi strutturati. Ci sarà la possibilità di apprendere come generare un’idea, come svilupparla attraverso il modello economico di business plan, come comunicarla e promuoverla al meglio con gli strumenti tipici delpitch e dello storytelling. Alla fine di questo percorso i partecipanti saranno invitati ad un contest finale durante il quale presenteranno il lavoro di queste giornate di alternanza, e cinque di loro scelti tra i più meritevoli e interessati avranno la possibilità di esporre la propria esperienza in Portogallo nel mese di luglio (una settimana residenziale completamente gratuita) in un evento di confronto aperto a tutti i ragazzi europei che hanno lavorato seguendo le stesse modalità. Il training è stato un’occasione per presentare ufficialmente il progetto al pubblico in presenza del sindaco di Estarreja, e l’occasione è stata ottimale per introdurre il comune di Cinisello Balsamo e parlare dei nostri progetti in materia di imprenditività e imprenditorialità.

Entro la fine di febbraio porteremo avanti questo progetto con 25 studenti dell’istituto linguistico Martin Luther King di Muggiò, e riporteremo una prima relazione sulla nostra esperienza al prossimo incontro con i partners che si svolgerà a marzo a Caracal (Romania). Sarà un’occasione per valutare i risultati ottenuti e discutere di eventuali implementazioni, oltre che di valutare nuove collaborazioni. Al rientro saremo pronti per portare avanti l’iniziativa anche con altri gruppi classe del liceo linguistico Erasmo da Rotterdam. Il nostro obiettivo è dare una continuità negli anni, ampliare la rete e creare un database di tutti i partecipanti (youth workers, studenti, imprenditori, partner) e delle attività svolte. Insomma, un vero e proprio network!
Non vediamo l’ora di cominciare questa esperienza con gli studenti… vi terremo aggiornati!

40914
40915
40916

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022