Servizi > Sport > Lo sport nella scuola > Proposte Didattiche - Anno Scolastico 2015/2016

BIODANZA - Strumento di prevenzione per favorire i processi di apprendimento, comunicazione e consapevolezza di sé.

La biodanza proposta ai bambini ha sopratutto lo scopo di educare alla socialità a all’affettività, ma anche di sviluppare in ciascun minore la creatività e l’autostima. Si farà ampio ricorso al gioco, alla fantasia e all’immaginazione, perché è soprattutto attraverso questi canali che è possibile entrare nel mondo dei più piccoli e permettere l’espressione della loro sensibilità e creatività.

L’interazione con i compagni e gli adulti presenti, in un contesto affettivo, è un elemento essenziale per favorire la comunicazione e la crescita.

Destinatari:

  • Alunni “mezzani” della Scuola dell’Infanzia;
  • Alunni classi 1° della Scuola Primaria;
  • ATTIVITA’ A NUMERO CHIUSO.

Obiettivi generali:

  • Favorire autostima ed autonomia;
  • Favorire il corretto sviluppo psicomotorio;
  • Favorire la percezione del proprio corpo;
  • Favorire l’integrazione del gruppo;
  • Favorire lo sviluppo dell’espressività.

Obiettivi specifici:

  • Vitalità: Favorire l’espressione della gioia di vivere e dell’allegria, stimolare l’integrazione motoria e la coordinazione. Favorire la consapevolezza dell’importanza di alternare momenti di “attività”a momenti di riposo e rilassamento;
  • Affettività: Stimolare nel bambino la tenerezza, il rispetto per l’altro, l’empatia e la ricettività, partendo da un approccio ludico;
  • Creatività: Stimolare i bambini ad esprimersi in modo personale e creativo attraverso diversi canali espressivi.

Struttura del progetto:

  • Una lezione di 60 minuti circa a cadenza settimanale (max 8 lezioni per ogni classe);
  • 3 incontri con le maestre (prima dell’avvio del progetto per definire insieme gli obiettivi specifici in funzione dei bambini che compongono la classe; dopo i primi 4 incontri per eventualmente ridefinire il percorso in base alle esigenze del gruppo; alla fine del percorso per un confronto sul lavoro svolto).


E’ possibile operare un’integrazione al numero di lezioni garantite dall’Amministrazione Comunale, provvedendo autonomamente al pagamento delle stesse e contattando direttamente i referenti dell’associazione

Dove:
Nella palestra scolastica o in spazio sgombro e raccolto in cui muoversi liberamente.

Quando:
Le attività inizieranno nel mese di Gennaio 2016.

Occorrente per la realizzazione delle attività:

  • calze antiscivolo
  • impianto stereo cui potersi collegare col computer;
  • materassini da palestra (molto utili, mo non indispensabili).


Referente del progetto per il Comune di Cinisello Balsamo – Servizio Sport:

Sabatini Maria
Via XXV Aprile 4 - Cinisello Balsamo
Tel. 02/66023553
maria.sabatini@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Accattato Giorgio e Dinatale Chiara
Tel. 02/66.023.290/260
giorgio.accattato@comune.cinisello-balsamo.mi.it
chiara.dinatale@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Responsabile tecnico del progetto per l’Associazione Vita e Comunità
Iovino Francesca
Tel. 335 7635475
mail: francesca_iovino@libero.it

PDF - 36.9 Kb
scheda progetto BIODANZA
Data ultima modifica: 17 dicembre 2015
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022