Area Stampa > Comunicati Stampa > 2015 > Giugno 2015

Museo di Fotografia: Il progetto “Vetrinetta” si prepara a festeggiare insieme ai cittadini

“Vetrinetta”, il progetto di arte pubblica ideato dall’artista Paolo Riolzi e sviluppato grazie alla collaborazione tra il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo e l’Associazione Marse, si sta avviando a conclusione.

Grazie alla partecipazione di tantissimi cittadini, associazioni e molti gruppi di cittadini organizzati, è stata realizzata un’opera d’arte corale che racconta la città attraverso le biografie dei suoi abitanti.
In questi mesi di lavoro il progetto ha cercato di riscoprire e recuperare una dimensione collettiva dell’abitare costruendo occasioni di dialogo e confronto continui, entrando nelle case dei cittadini per condividere insieme a loro racconti di vita, storie e ricordi.

Qualche numero del progetto: in quasi un anno di lavoro le vetrine raccolte sono state 150, 20 i caffè organizzati nelle case dei cittadini, 30 le interviste ai partecipanti e 6 le vetrine fotografate all’interno delle associazioni del territorio.

La mostra sarà visitabile fino a settembre ma per festeggiare la conclusione della raccolta delle vetrinette e ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, il Museo di Fotografia e l’Associazione Marse hanno organizzato un momento di festa sabato 20 giugno.

Il programma è molto ricco: dalle 17 alle 18 visite guidate alla mostra in compagnia dell’artista Paolo Riolzi e di tutto lo staff del progetto; dalle 18 alle 20 aperitivo nella corte di Villa Ghirlanda, in collaborazione con il ristorante I ARGO, con accompagnamento musicale e brevi interventi di alcuni partecipanti al progetto.

Data ultima modifica: 18 giugno 2015
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022