Area Stampa > Comunicati Stampa > 2017 > Ottobre 2017

Incendio nell’azienda di rifiuti: le analisi di Arpa confermano confermano valori nella norma

11 ottobre 2017

Arpa, l’Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente, ha comunicato ieri gli esiti dei monitoraggi effettuati nell’aria, a seguito dell’incendio scoppiato lunedì 2 ottobre 2017 presso la ditta di trattamento di rifiuti speciali non pericolosi di proprietà Carluccio, in via Palazzi a Cinisello Balsamo.

Come confermato anche dalle precedenti analisi effettuate dai Vigili del Fuoco, non è stata rilevata presenza di sostanze tossiche.

Considerata la tipologia dei materiali coinvolti (legna, plastica, rifiuti ingombranti, materassi, lattice), i tecnici Arpa hanno installato un sistema di campionamento ad alto volume per la raccolta di un campione da destinare alle analisi di microinquinanti in fase particolato e in fase gassosa.
Il sistema di campionamento è stato attivato per 24 ore, campionando complessivamente 323 m3.
In particolare sono state effettuate le analisi delle diossine, dei furani (PCDD-DF) e di alcuni idrocarburi policiclici aromatici (IPA).

I valori rilevati risultano inferiori a quelli indicati dall’OMS e risultano analoghi a quanto rilevato in altri incendi di breve durata e di dimensioni contenute, ovvero con concentrazioni al di sotto dei valori di riferimento.

11 ottobre 2017

Arpa, l’Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente, ha comunicato ieri gli esiti dei monitoraggi effettuati nell’aria, a seguito dell’incendio scoppiato lunedì 2 ottobre 2017 presso la ditta di trattamento di rifiuti speciali non pericolosi di proprietà Carluccio, in via Palazzi a Cinisello Balsamo.

Come confermato anche dalle precedenti analisi effettuate dai Vigili del Fuoco, non è stata rilevata presenza di sostanze tossiche.

Considerata la tipologia dei materiali coinvolti (legna, plastica, rifiuti ingombranti, materassi, lattice), i tecnici Arpa hanno installato un sistema di campionamento ad alto volume per la raccolta di un campione da destinare alle analisi di microinquinanti in fase particolato e in fase gassosa.
Il sistema di campionamento è stato attivato per 24 ore, campionando complessivamente 323 m3.
In particolare sono state effettuate le analisi delle diossine, dei furani (PCDD-DF) e di alcuni idrocarburi policiclici aromatici (IPA).

I valori rilevati risultano inferiori a quelli indicati dall’OMS e risultano analoghi a quanto rilevato in altri incendi di breve durata e di dimensioni contenute, ovvero con concentrazioni al di sotto dei valori di riferimento.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022