Area Stampa > Comunicati Stampa > 2016 > Luglio 2016

In distribuzione una guida alla raccolta differenziata

Con l’obiettivo di migliorare la percentuale di raccolta differenziata in città, l’Amministrazione comunale e Nord Milano Ambiente hanno realizzato una nuova guida per ricordare ai cittadini le regole e le modalità della raccolta.

Si tratta una pubblicazione dal comodo formato e di poche pagine che potrà essere consultata rapidamente per fugare ogni dubbio su come e dove differenziare i rifiuti domestici. Semplici illustrazioni, realizzate da un giovane fumettista, aiuteranno i cittadini, anche stranieri, nella comprensione.

La guida verrà distribuita in tutte le famiglie dalla prossima settimana e sarà disponibile presso gli uffici pubblici, la sede della Nord Milano ambiente e in formato digitale sui siti istituzionali del Comune e dell’Azienda.

Attualmente la percentuale di raccolta differenziata è del 54,7% . Ma si può fare di più. L’obiettivo è quello di arrivare al 56% entro la fine del 2016. Un impegno che può essere raggiunto con il contributo quotidiano di tutti: bastono piccoli gesti che, sommati, restituiranno importanti benefici non solo all’ambiente ma anche alle famiglie con una riduzione di costi e un immediato risparmio sulla tassa dei rifiuti (Tari), come è accaduto nel corso del 2016.

Sono diversi strumenti che sono stati messi in campo per migliorare la qualità del servizio nell’interesse dei cittadini puntando soprattutto sull’importanza della raccolta differenziata. La prima novità ha riguardato l’introduzione di adesivi da applicare sui sacchi non conformi che indicano la tipologia di errore. Altro importante servizio, l’Ecomobile per la raccolta di rifiuti pericolosi. Inoltre, sono stati collocati sul territorio nuovi cestini multi raccolta per agevolare la separazione dei rifiuti.
Si ricorda infine l’ordinanza che impone dal 19 settembre l’eliminazione di tutti i cassonetti porta rifiuti di grosse dimensioni su tutto il territorio cittadino e nelle proprietà private per consentire un maggior controllo dei rifiuti conferiti e quindi differenziare meglio.
I cassonetti sono quelli da 1100 e da 1.700 litri di colore verde, utilizzati per la frazione indifferenziata che, quindi, dovrà avvenire esclusivamente in sacchi di colore trasparente da 100 litri. Il mancato rispetto dell’ordinanza comporterà l’applicazione di una sanzione che può andare da 150 fino a 500 euro.

Data ultima modifica: 14 luglio 2016
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022