Servizi > Tributi > IUC - Imposta Unica Comunale > TARI

TARI 2019

Il Comune di Cinisello Balsamo sta inviando a tutti i contribuenti gli inviti di pagamento con allegati i modelli F24 precompilati, relativi alla Tassa Rifiuti (TARI) anno 2019.

GLI AVVISI SONO IN FASE DI CONSEGNA agli utenti da parte del servizio postale.

In considerazione del possibile ritardo nel recapito, per cause di forza maggiore, I PAGAMENTI IN RITARDO RISPETTO ALLA SCADENZA DEL 1° APRILE NON COMPORTERANNO L’APPLICAZIONE DI ALCUNA SANZIONE O INTERESSI DI MORA.

Per mero errore nella fase di imbustamento a cura di una Società incaricata, ad alcuni contribuenti sono arrivati due modelli di pagamento F24. Si tratta di un duplicato, non di un raddoppio della tariffa, i contribuenti pertanto devono considerare solo uno dei modelli, l’altro è una copia da cestinare.

Si ricordano le SCADENZE 2019:

  • 1 aprile 2019: rata 1
  • 1 aprile 2019: unica soluzione
  • 1 luglio 2019: rata 2
  • 30 settembre 2019: rata 3

Se il giorno di scadenza è sabato o festivo la scadenza è prorogata di diritto al primo giorno seguente non festivo.

TARI è l’acronimo di TAssa RIfiuti, la nuova imposta comunale istituita con la legge di stabilità 2014. Prende il posto della vecchia Tares.

La TARI è diretta a finanziare integralmente i costi di gestione del servizio rifiuti come spazzamento e lavaggio strade, raccolta e trasporto dei rifiuti, raccolta differenziata, trattamento e smaltimento degli stessi, oltre ai costi amministrativi di riscossione.

QUALI SOGGETTI INTERESSA E QUALI IMMOBILI RIGUARDA

La TARI deve essere pagata da chiunque possegga, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con esclusione delle aree scoperte non operative e delle aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 del Codice Civile. Sono esclusi balconi/terrazzi.

COME SI DIVIDE

Utenza domestica: abitazioni, box, cantine, depositi.
La tariffa è composta da una parte fissa da moltiplicare per i mq, e da una parte variabile stabilita in base al numero dei componenti del nucleo familiare.
Utenza non domestica: imprese, attività artigiane e/o professionali, negozi, pubblici esercizi, ecc.
La tariffa è composta da una parte fissa e da una parte variabile, entrambe da moltiplicare per i mq. Le tariffe sono differenziate in 30 categorie in base all’attività svolta nei locali e/o aree scoperte.

COME E’ COMPOSTA

Parte fissa è diretta a finanziare i costi fissi del servizio rifiuti: spazzamento e lavaggio strade, costi amministrativi, costi per la riscossione ed il contenzioso.
Parte variabile è diretta a finanziare i costi variabili del servizio di gestione dei rifiuti, ovvero i costi legati alla produzione di rifiuti vera e propria: raccolta e trasporto, raccolta differenziata, trattamento e smaltimento.
Tributo per l’Esercizio delle Funzioni di Tutela, Protezione ed Igiene dell’Ambiente: sulla TARI si applica inoltre il Tributo per l’Esercizio delle Funzioni di Tutela, Protezione ed Igiene dell’Ambiente pari al 5% della tassa complessivamente dovuta (parte fissa più parte variabile).
A differenza della TARES non viene più richiesta la maggiorazione di € 0,30 al mq in favore dello Stato.

DICHIARAZIONI

Ai fini della dichiarazione TARI restano valide le superfici dichiarate o accertate a fini della tariffa di igiene ambientale (TIA) e della Tassa sui rifiuti e servizi (TARES).

Le scadenze di pagamento della TARI 2019 sono state stabilite con Deliberazione di Consiglio comunale n. 13 del 04/03/2019.

Le FAQ TARI
Scarica FAQ - Domande frequenti e risposte sulla TARI- ->faq-tari_.pdf-Tassa Rifiuti (.pdf)

Data ultima modifica: 23 luglio 2019
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022