Area Stampa > Comunicati Stampa > 2014 > Giugno 2014

TASI: Il Consiglio Comunale conferma la scelta di azzerare l’aliquota

Il Comune di Cinisello Balsamo per l’anno 2014 non applicherà la TASI: il Consiglio Comunale con i soli voti favorevoli della maggioranza ha confermato la decisione presa dalla giunta di azzerare l’aliquota della nuova imposta.

La Tasi è una tassa che riguarda chiunque occupi locali, proprietari o inquilini, e si applica su tutti i fabbricati (negozi, uffici, capannoni, centri commerciali), comprese le pertinenze (box, cantina, deposito), e sulle aree fabbricabili.

Tra le poche realtà italiane, l’Amministrazione cinisellese ha deciso di non aumentare la pressione fiscale sui cittadini mantenendo inalterata l’addizionale IRPEF e diminuendo l’aliquota IMU degli alloggi sfitti da 10,6 a 9,5 per mille.

Quindi il 16 ottobre e il 16 dicembre i cittadini cinisellesi non dovranno recarsi in banca o in posta per pagare il bollettino della TASI.

Restano confermate le altre scadenze, che sono state distribuite per non sovrapporsi ed evitare la concentrazione:
• 16 giugno 2014: acconto IMU
• 31 luglio 2014: primo acconto TARI
• 30 settembre 2014: secondo acconto TARI
• 30 novembre 2014: 3° acconto TARI
• 16 dicembre 2014: saldo IMU
• 31 marzo 2015: saldo TARI

L’azzeramento dell’aliquota Tasi torna a vantaggio di tutti i cittadini. Per i nuclei familiari significa un risparmio che va da 70 a 150 euro, mentre le attività produttive e commerciali avranno un taglio dei costi che va da 70 a 300 euro.
I cittadini inoltre non dovranno più pagare 0,30 centesimi di euro al mq a copertura dei servizi indivisibili, quali ad esempio il servizio di illuminazione pubblica e la manutenzione delle strade, pagati nel 2013 con il conguaglio TARES.

“Abbiamo siglato un patto importante con i cittadini che permetta di pagare meno se tutti lo fanno, - dichiara il vicesindaco Luca Ghezzi e assessore al Bilancio – nel corso dell’anno intensificheremo le azioni contro l’elusione e l’evasione fiscale.

“La decisione di non gravare sui cittadini oltre gli effetti della crisi persistente è un impegno che ci siamo presi con il programma di mandato. – aggiunge il Sindaco – Quello del 2014 sarà un bilancio di rigore che rilancerà la programmazione e la ristrutturazione di servizi per non ridurre il livello elevato della nostra offerta ”.

Data ultima modifica: 4 giugno 2014
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022