Servizi e progetti > Tempo al Centro > Il tempo delle persone nella città

Il tempo delle persone libere dal lavoro

POLITICA 1- CINISELLO BALSAMO CITTA’ DELLA CULTURA E DELL’UNIVERISTA’
IL TEMPO DELLE PERSONE LIBERE DAL LAVORO AZIONI E PROPOSTE
La macroazione ha come principali destinatari gli uomini e le donne impiegati nel mercato del lavoro retribuito, persone che hanno recentemente sospeso o perso il lavoro e anziani/anziane che dispongono di tempo libero.

Il tempo dei lavoratori e delle lavoratrici è spesso scandito da orari obbligati, sempre più imprevedibili a cui si aggiungono i tempi incerti degli spostamenti necessari a raggiungere il luogo lavorativo.

L’analisi del mercato del lavoro locale mostra che le donne (il cui tasso di partecipazione al mercato del lavoro è pari al 44,94%), sono impiegate per lo più nel settore terziario e dei servizi (istruzione e servizi alla persona) nel quale si concentra circa 80% delle occupate: un tempo di lavoro, mediamente, più prevedibile, a cui spesso si aggiungono impegni di cura. La forza lavoro maschile si concentra prevalentemente nel settore industriale, in cui è impiegato circa l’80% degli uomini.

In sintesi, l’economia del territorio di Cinisello Balsamo, si regge sul settore dei servizi che, impiegano oltre il 64% della forza lavoro. Il settore industriale e delle medie imprese, che conserva un ruolo importante nel tessuto produttivo locale impiegando più di un terzo degli occupati, sta recentemente subendo una significativa contrazione a seguito della crisi economica, determinando un aumento della disoccupazione maschile e femminile e dunque del tempo liberato coattamente dal lavoro e impegnato nella ricerca di un nuovo lavoro.

Obiettivi della macroazione sono quelli di intercettare il tempo libero di lavoratori e lavoratrici, impiegati nei differenti settori del mercato, implementando un’offerta culturale e ricreativa soprattutto in orari serali e nel fine settimana, compatibili con i tempi di spostamento e i tempi di cura familiare. Si tratta di promuovere occasioni in cui i ritmi di vita routinari si rallentano e interrompono, attraverso iniziative culturali che ri-generano il tempo e lo arricchiscono.

Ulteriore obiettivo è quello di qualificare il tempo a disposizione di coloro che non sono impegnati nel mercato del lavoro (tra cui donne e uomini in cerca di occupazione o in pensione) allo scopo di evitare ulteriori forme di marginalizzazione sociale, promuovendo laboratori e iniziative durante la settimana. Si vuole valorizzare in particolare, il tempo dell’apprendimento delle persone anziane attive che frequentano i centri anziani e l’Università della Terza Età, favorendo la loro autonomia nell’accesso ai servizi, anche tramite corsi dedicati all’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi. Al fine di perseguire gli obiettivi della macroazione, sarà definita un’offerta delle attività culturali, ricreative e di svago, diversa a seconda dei target.

CALENDARIO DEI CORSI DEL TEMPO LIBERO

L’azione verte sulla definizione di un calendario infra-settimanale di corsi e laboratori dedicati al tempo libero, nei differenti orari della giornata, secondo una logica di de-sincronizzazione oraria rispetto ai laboratori pensati per giovani e studenti. Tale organizzazione ha l’obiettivo di animare il centro culturale della città nei differenti orari al fine di incentivarne la fruizione da parte di target differenti di cittadini/cittadine.

PROGRAMMA DELL’OFFERTA FORMATIVA DELLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

La proposta s’incentra sulla definizione di un programma annuale dei corsi del tempo libero e di attività laboratoriali che intercettino le esigenze e abitudini temporali della popolazione anziana.
ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI INFORMATICA PER ANZIANI/ANZIANE

Il progetto intende promuovere l’alfabetizzazione informatica della fascia di popolazione anziana, che è spesso caratterizzata da un gap generazionale nell’utilizzo di strumenti informatici. Il progetto si connette alla sperimentazione di postazioni di lettori di smart card presso i centri comunali per anziani e intende incentivare l’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi per accedere autonomamente a servizi on line di interesse per gli anziani (fascicolo sanitario, prenotazioni di visite mediche, ecc..)

POLITICA 1- CINISELLO BALSAMO CITTA’ DELLA CULTURA E DELL’UNIVERISTA’
IL TEMPO DELLE PERSONE LIBERE DAL LAVORO AZIONI E PROPOSTE
La macroazione ha come principali destinatari gli uomini e le donne impiegati nel mercato del lavoro retribuito, persone che hanno recentemente sospeso o perso il lavoro e anziani/anziane che dispongono di tempo libero.

Il tempo dei lavoratori e delle lavoratrici è spesso scandito da orari obbligati, sempre più imprevedibili a cui si aggiungono i tempi incerti degli spostamenti necessari a raggiungere il luogo lavorativo.

L’analisi del mercato del lavoro locale mostra che le donne (il cui tasso di partecipazione al mercato del lavoro è pari al 44,94%), sono impiegate per lo più nel settore terziario e dei servizi (istruzione e servizi alla persona) nel quale si concentra circa 80% delle occupate: un tempo di lavoro, mediamente, più prevedibile, a cui spesso si aggiungono impegni di cura. La forza lavoro maschile si concentra prevalentemente nel settore industriale, in cui è impiegato circa l’80% degli uomini.

In sintesi, l’economia del territorio di Cinisello Balsamo, si regge sul settore dei servizi che, impiegano oltre il 64% della forza lavoro. Il settore industriale e delle medie imprese, che conserva un ruolo importante nel tessuto produttivo locale impiegando più di un terzo degli occupati, sta recentemente subendo una significativa contrazione a seguito della crisi economica, determinando un aumento della disoccupazione maschile e femminile e dunque del tempo liberato coattamente dal lavoro e impegnato nella ricerca di un nuovo lavoro.

Obiettivi della macroazione sono quelli di intercettare il tempo libero di lavoratori e lavoratrici, impiegati nei differenti settori del mercato, implementando un’offerta culturale e ricreativa soprattutto in orari serali e nel fine settimana, compatibili con i tempi di spostamento e i tempi di cura familiare. Si tratta di promuovere occasioni in cui i ritmi di vita routinari si rallentano e interrompono, attraverso iniziative culturali che ri-generano il tempo e lo arricchiscono.

Ulteriore obiettivo è quello di qualificare il tempo a disposizione di coloro che non sono impegnati nel mercato del lavoro (tra cui donne e uomini in cerca di occupazione o in pensione) allo scopo di evitare ulteriori forme di marginalizzazione sociale, promuovendo laboratori e iniziative durante la settimana. Si vuole valorizzare in particolare, il tempo dell’apprendimento delle persone anziane attive che frequentano i centri anziani e l’Università della Terza Età, favorendo la loro autonomia nell’accesso ai servizi, anche tramite corsi dedicati all’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi. Al fine di perseguire gli obiettivi della macroazione, sarà definita un’offerta delle attività culturali, ricreative e di svago, diversa a seconda dei target.

CALENDARIO DEI CORSI DEL TEMPO LIBERO

L’azione verte sulla definizione di un calendario infra-settimanale di corsi e laboratori dedicati al tempo libero, nei differenti orari della giornata, secondo una logica di de-sincronizzazione oraria rispetto ai laboratori pensati per giovani e studenti. Tale organizzazione ha l’obiettivo di animare il centro culturale della città nei differenti orari al fine di incentivarne la fruizione da parte di target differenti di cittadini/cittadine.

PROGRAMMA DELL’OFFERTA FORMATIVA DELLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

La proposta s’incentra sulla definizione di un programma annuale dei corsi del tempo libero e di attività laboratoriali che intercettino le esigenze e abitudini temporali della popolazione anziana.
ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI INFORMATICA PER ANZIANI/ANZIANE

Il progetto intende promuovere l’alfabetizzazione informatica della fascia di popolazione anziana, che è spesso caratterizzata da un gap generazionale nell’utilizzo di strumenti informatici. Il progetto si connette alla sperimentazione di postazioni di lettori di smart card presso i centri comunali per anziani e intende incentivare l’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi per accedere autonomamente a servizi on line di interesse per gli anziani (fascicolo sanitario, prenotazioni di visite mediche, ecc..)

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022