Area Stampa > Comunicati Stampa > 2015 > Novembre 2015

No alla violenza sulle donne: una settimana di eventi in città

“Non una semplice celebrazione, ma un’attività culturale continua”. Le parole di Patrizia Bartolomeo, assessore alle Pari opportunità, ben inquadrano il senso delle iniziative in programma a Cinisello Balsamo in vista del prossimo 25 novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

Una settimana di eventi che prenderanno il via sabato 21 novembre, con l’inaugurazione di una mostra al Pertini, e che proseguiranno fino a domenica 29 novembre, con diversi appuntamenti, tra cui spettacoli, un aperitivo solidale, un tè poetico e la prima delle 16 tappe de “La corsa delle donne” che ogni venerdì alle 18 consentirà alle “runners” di correre in sicurezza nei parchi cittadini, seguiti da istruttori titolati.

Iniziative che vedranno il loro momento più significativo mercoledì 25 novembre (ore 9), nell’Auditorium del Pertini, con “Violenza di genere oggi: una questione solo di donne?”, “il convegno organizzato con l’Università Bicocca in cui si cercherà di analizzare un fenomeno purtroppo ancora attuale e di capire in che modo le reti territoriali e le istituzioni possono contrastarlo”, ha spiegato Patrizia Bartolomeo.
Interverranno Carmen Leccardi, Docente di Sociologia della Cultura e Coordinatrice Scientifica del Centro InterUniversitario Culture di Genere, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Marco De Riu, Docente di Sociologia della Comunicazione Politica e Ambientale, Università degli Studi di Parma, e socio dell’Associazione Maschile Plurale, Daniela Cherubini, Ricercatrice Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Sveva Magaraggia, Ricercatrice Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre, Alessandro Pepè, Pubblico Ministero del Tribunale di Monza, e Francesca Garisto, Avvocata penalista e Vice Presidente della Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate.

Prenderanno la parola anche coloro che, a Cinisello Balsamo e non solo, da anni si occupano di violenza sulle donne, come Mancarella Sandro, Responsabile Pronto Soccorso Ospedale Bassini – Azienda ICP Milano e Rete Sandra, Suor Maria Teresa Cattaneo, Associazione Amici della casa dell’Accoglienza e responsabile della comunità di accoglienza di Cinisello Balsamo e Rete Sandra, Monica Moretti, Polizia Locale - Ufficio Prevenzione Violenza di Genere e Rete Sandra, e Angela Campanelli, dell’Ufficio Progetti di Rete - Pari Opportunità. Insieme all’assessore Patrizia Bartolomeo, interverranno l’assessore alle Politiche sociali Gianfranca Duca e il sindaco Siria Trezzi.

“Queste iniziative danno seguito a “Cattivo esempio”, l’originale campagna realizzata dagli studenti dello IED e da un gruppo di creativi cinisellesi, con manifesti nelle vie, nelle sedi pubbliche della città e nei negozi de Il Gigante del territorio. Manifesti che, dopo la campagna dell’8 marzo, vogliono essere una sveglia per la coscienza di tutti”, ha concluso Siria Trezzi.

Il programma delle iniziative è pubblicato sul sito istituzionale.

“Non una semplice celebrazione, ma un’attività culturale continua”. Le parole di Patrizia Bartolomeo, assessore alle Pari opportunità, ben inquadrano il senso delle iniziative in programma a Cinisello Balsamo in vista del prossimo 25 novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

Una settimana di eventi che prenderanno il via sabato 21 novembre, con l’inaugurazione di una mostra al Pertini, e che proseguiranno fino a domenica 29 novembre, con diversi appuntamenti, tra cui spettacoli, un aperitivo solidale, un tè poetico e la prima delle 16 tappe de “La corsa delle donne” che ogni venerdì alle 18 consentirà alle “runners” di correre in sicurezza nei parchi cittadini, seguiti da istruttori titolati.

Iniziative che vedranno il loro momento più significativo mercoledì 25 novembre (ore 9), nell’Auditorium del Pertini, con “Violenza di genere oggi: una questione solo di donne?”, “il convegno organizzato con l’Università Bicocca in cui si cercherà di analizzare un fenomeno purtroppo ancora attuale e di capire in che modo le reti territoriali e le istituzioni possono contrastarlo”, ha spiegato Patrizia Bartolomeo.
Interverranno Carmen Leccardi, Docente di Sociologia della Cultura e Coordinatrice Scientifica del Centro InterUniversitario Culture di Genere, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Marco De Riu, Docente di Sociologia della Comunicazione Politica e Ambientale, Università degli Studi di Parma, e socio dell’Associazione Maschile Plurale, Daniela Cherubini, Ricercatrice Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Sveva Magaraggia, Ricercatrice Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre, Alessandro Pepè, Pubblico Ministero del Tribunale di Monza, e Francesca Garisto, Avvocata penalista e Vice Presidente della Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate.

Prenderanno la parola anche coloro che, a Cinisello Balsamo e non solo, da anni si occupano di violenza sulle donne, come Mancarella Sandro, Responsabile Pronto Soccorso Ospedale Bassini – Azienda ICP Milano e Rete Sandra, Suor Maria Teresa Cattaneo, Associazione Amici della casa dell’Accoglienza e responsabile della comunità di accoglienza di Cinisello Balsamo e Rete Sandra, Monica Moretti, Polizia Locale - Ufficio Prevenzione Violenza di Genere e Rete Sandra, e Angela Campanelli, dell’Ufficio Progetti di Rete - Pari Opportunità. Insieme all’assessore Patrizia Bartolomeo, interverranno l’assessore alle Politiche sociali Gianfranca Duca e il sindaco Siria Trezzi.

“Queste iniziative danno seguito a “Cattivo esempio”, l’originale campagna realizzata dagli studenti dello IED e da un gruppo di creativi cinisellesi, con manifesti nelle vie, nelle sedi pubbliche della città e nei negozi de Il Gigante del territorio. Manifesti che, dopo la campagna dell’8 marzo, vogliono essere una sveglia per la coscienza di tutti”, ha concluso Siria Trezzi.

Il programma delle iniziative è pubblicato sul sito istituzionale.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022