Servizi > Lavoro > Lavorare per il Comune > Bandi di gara e contratti > Avvisi di pubblico interesse

Concessione d’uso dell’immobile sito in via Canzio

AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA CONCESSIONE D’USO A CANONI AGEVOLATI AD ASSOCIAZIONI SENZA SCOPO DI LUCRO, DELLA PORZIONE DI IMMOBILE SITO IN VIA CANZIO ANGOLO VIA GOZZANO IN CINISELLO BALSAMO

INDIRIZZO
Immobile sito in Via Canzio angolo Via Gozzano – Cinisello Balsamo
Situato su area NCT Fg. 49, Mapp. 41

SUPERFICIE
Mq 446,82

Soggetti ammessi a partecipare
Possono presentare domanda di partecipazione al presente bando, utilizzando
preferibilmente il modulo fornito, i seguenti soggetti:

  • a) Associazioni, Enti, Istituzioni iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni;
  • b) Enti pubblici che svolgono attività a beneficio della popolazione del Comune;
  • c) Enti privati, associazioni, fondazioni ed altre istituzioni dotate di personalità giuridica, che comunque perseguono finalità di interesse sociale ai fini della promozione della partecipazione alla vita sociale e culturale della città;
  • d) Associazioni iscritte nell’Elenco delle Associazioni di promozione sociale regionale o provinciale;
  • e) Associazioni o enti privati in forma associata: in questo caso la dichiarazione di cui all’allegato 3) dovrà essere resa da tutti i soggetti partecipanti al raggruppamento temporaneo e dovrà altresì essere allegata dichiarazione di impegno alla costituzione di apposito raggruppamento temporaneo, individuando le associazioni mandanti e il soggetto mandatario.

Tutte le specifiche del bando sono riportate nel documento .pdf allegato

FAQ

1. E’ possibile precisare l’attività da svolgere?
Sono previste al punto 1. pag. 1 del Bando laddove è previsto che "Il dettaglio delle attività sono definite dalla proposta che i soggetti interessati presteranno con le modalità definite dal presente avviso."
Quindi le attività da svolgere saranno proposte dall’associazione con il solo obbligo negativo di non fare:

  • attività che implichino l’installazione di macchinari e/o attrezzature complesse o in qualche modo riconducibili ad officine o laboratori tecnici;
  • attività non rientranti nella proposta tecnica approvata dall’Amministrazione Comunale attraverso la propria commissione, così come definita in base al presente avviso. (ultimo capoverso punto 1. pag. 1).
    Le attività oggetto di valutazione positiva sono indicate al punto 5. di pag. 3:
    "a) Proposte che rientrino tra le aree definite come prioritarie dal presente avviso (area sociale, aggregativa, culturale e formativa) "

2) Chi può essere il soggetto giuridico gestore?
Sono ammessi alla selezione le "Associazioni senza scopo di lucro" come definito nell’oggetto e più esattamente come specificato al punto 3. di pagg. 1-2:
a) Associazioni, Enti, Istituzioni iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni;
b) Enti pubblici che svolgono attività a beneficio della popolazione del Comune;
c) Enti privati, associazioni, fondazioni ed altre istituzioni dotate di personalità giuridica, che comunque perseguono finalità di interesse sociale ai fini della promozione della partecipazione alla vita sociale e culturale della città;
d) Associazioni iscritte nell’Elenco delle Associazioni di promozione sociale regionale o provinciale;
e) Associazioni o enti privati in forma associata: in questo caso la dichiarazione di cui all’allegato 3 dovrà essere resa da tutti i soggetti partecipanti al raggruppamento temporaneo e dovrà altresì essere allegata dichiarazione di impegno alla costituzione di apposito raggruppamento temporaneo, individuando le associazioni mandanti e il soggetto mandatario.

3) Quali sono gli oneri contrattuali?
Gli oneri contrattuali del proponente si sintetizzano nell’offerta avanzata dal medesimo in sede di gara, nel pagamento di quanto dovuto e quanto riportato ai punti 2. pag. 1 e 6. di pag. 4 rispettivamente rubricati "Oneri a carico del concessionario" e "Principali oneri contrattuali".

4) Quali sono i vincoli temporali per avvio/conclusione/lavori e collaudo finale?
L’assegnazione avverrà "…solo dopo la conclusione dei lavori…" (punto 2. pag. 1, 3° capoverso) e la "Tempistica nella realizzazione dei lavori di riqualificazione con attribuzione di punteggi migliori al soggetto che garantirà l’esecuzione dei lavori di cui all’allegato 1 nel tempo inferiore" è il quinto punto di valutazione (punto. 5. pag. 3), è il proponente che in fase di offerta stabilirà quali saranno i vincoli temporali.

5) Quali sono le modalità di rendicontazione delle spese sostenute?
L’affidamento della struttura è subordinata al completamento delle opere indicate nell’allegato 1; suddette opere in parte saranno affidate a ditte specializzate mentre altre, ragionevolmente, potranno essere effettuate direttamente da parte dei singoli associati. La rendicontazione avverrà con elencazione delle spese sostenute supportate da documentazione fiscale (fatture) dei lavori e dei beni/servizi acquistati; è ammessa l’allegazione anche degli ricevute fiscale e degli scontrini purché "parlanti" in modo che sia inequivocabile l’oggetto dell’acquisto. La rendicontazione conterrà anche i lavori eseguiti in economia da parte degli associati in maniera descrittiva libera, riportando le ore/uomo utilizzate.

6) E’ possibile avere qualche precisazioni sulla definizione del canone annuo?
Il canone annuo è un punto dell’offerta alla quale è previsto un punteggio (pag. 3 dell’offerta) e non potrà essere inferiore ad un euro (pag. 5 primo rigo del bando).

Riguardo, poi alla presa visione della struttura, ricordiamo che nella documentazione da allegare alla selezione è espressamente prevista l’allegazione dell’"attestazione di presa visione dei luoghi" (punto 4. della Busta A - Documentazione (allegato 4).

A quest’ultimo proposito Vi invitiamo a prendere accordi con
Ufficio Patrimonio
tel. 02/66023479- 429
email: patrimonio@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Data ultima modifica: 16 aprile 2018

AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA CONCESSIONE D’USO A CANONI AGEVOLATI AD ASSOCIAZIONI SENZA SCOPO DI LUCRO, DELLA PORZIONE DI IMMOBILE SITO IN VIA CANZIO ANGOLO VIA GOZZANO IN CINISELLO BALSAMO

INDIRIZZO
Immobile sito in Via Canzio angolo Via Gozzano – Cinisello Balsamo
Situato su area NCT Fg. 49, Mapp. 41

SUPERFICIE
Mq 446,82

Soggetti ammessi a partecipare
Possono presentare domanda di partecipazione al presente bando, utilizzando
preferibilmente il modulo fornito, i seguenti soggetti:

  • a) Associazioni, Enti, Istituzioni iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni;
  • b) Enti pubblici che svolgono attività a beneficio della popolazione del Comune;
  • c) Enti privati, associazioni, fondazioni ed altre istituzioni dotate di personalità giuridica, che comunque perseguono finalità di interesse sociale ai fini della promozione della partecipazione alla vita sociale e culturale della città;
  • d) Associazioni iscritte nell’Elenco delle Associazioni di promozione sociale regionale o provinciale;
  • e) Associazioni o enti privati in forma associata: in questo caso la dichiarazione di cui all’allegato 3) dovrà essere resa da tutti i soggetti partecipanti al raggruppamento temporaneo e dovrà altresì essere allegata dichiarazione di impegno alla costituzione di apposito raggruppamento temporaneo, individuando le associazioni mandanti e il soggetto mandatario.

Tutte le specifiche del bando sono riportate nel documento .pdf allegato

FAQ

1. E’ possibile precisare l’attività da svolgere?
Sono previste al punto 1. pag. 1 del Bando laddove è previsto che "Il dettaglio delle attività sono definite dalla proposta che i soggetti interessati presteranno con le modalità definite dal presente avviso."
Quindi le attività da svolgere saranno proposte dall’associazione con il solo obbligo negativo di non fare:

  • attività che implichino l’installazione di macchinari e/o attrezzature complesse o in qualche modo riconducibili ad officine o laboratori tecnici;
  • attività non rientranti nella proposta tecnica approvata dall’Amministrazione Comunale attraverso la propria commissione, così come definita in base al presente avviso. (ultimo capoverso punto 1. pag. 1).
    Le attività oggetto di valutazione positiva sono indicate al punto 5. di pag. 3:
    "a) Proposte che rientrino tra le aree definite come prioritarie dal presente avviso (area sociale, aggregativa, culturale e formativa) "

2) Chi può essere il soggetto giuridico gestore?
Sono ammessi alla selezione le "Associazioni senza scopo di lucro" come definito nell’oggetto e più esattamente come specificato al punto 3. di pagg. 1-2:
a) Associazioni, Enti, Istituzioni iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni;
b) Enti pubblici che svolgono attività a beneficio della popolazione del Comune;
c) Enti privati, associazioni, fondazioni ed altre istituzioni dotate di personalità giuridica, che comunque perseguono finalità di interesse sociale ai fini della promozione della partecipazione alla vita sociale e culturale della città;
d) Associazioni iscritte nell’Elenco delle Associazioni di promozione sociale regionale o provinciale;
e) Associazioni o enti privati in forma associata: in questo caso la dichiarazione di cui all’allegato 3 dovrà essere resa da tutti i soggetti partecipanti al raggruppamento temporaneo e dovrà altresì essere allegata dichiarazione di impegno alla costituzione di apposito raggruppamento temporaneo, individuando le associazioni mandanti e il soggetto mandatario.

3) Quali sono gli oneri contrattuali?
Gli oneri contrattuali del proponente si sintetizzano nell’offerta avanzata dal medesimo in sede di gara, nel pagamento di quanto dovuto e quanto riportato ai punti 2. pag. 1 e 6. di pag. 4 rispettivamente rubricati "Oneri a carico del concessionario" e "Principali oneri contrattuali".

4) Quali sono i vincoli temporali per avvio/conclusione/lavori e collaudo finale?
L’assegnazione avverrà "…solo dopo la conclusione dei lavori…" (punto 2. pag. 1, 3° capoverso) e la "Tempistica nella realizzazione dei lavori di riqualificazione con attribuzione di punteggi migliori al soggetto che garantirà l’esecuzione dei lavori di cui all’allegato 1 nel tempo inferiore" è il quinto punto di valutazione (punto. 5. pag. 3), è il proponente che in fase di offerta stabilirà quali saranno i vincoli temporali.

5) Quali sono le modalità di rendicontazione delle spese sostenute?
L’affidamento della struttura è subordinata al completamento delle opere indicate nell’allegato 1; suddette opere in parte saranno affidate a ditte specializzate mentre altre, ragionevolmente, potranno essere effettuate direttamente da parte dei singoli associati. La rendicontazione avverrà con elencazione delle spese sostenute supportate da documentazione fiscale (fatture) dei lavori e dei beni/servizi acquistati; è ammessa l’allegazione anche degli ricevute fiscale e degli scontrini purché "parlanti" in modo che sia inequivocabile l’oggetto dell’acquisto. La rendicontazione conterrà anche i lavori eseguiti in economia da parte degli associati in maniera descrittiva libera, riportando le ore/uomo utilizzate.

6) E’ possibile avere qualche precisazioni sulla definizione del canone annuo?
Il canone annuo è un punto dell’offerta alla quale è previsto un punteggio (pag. 3 dell’offerta) e non potrà essere inferiore ad un euro (pag. 5 primo rigo del bando).

Riguardo, poi alla presa visione della struttura, ricordiamo che nella documentazione da allegare alla selezione è espressamente prevista l’allegazione dell’"attestazione di presa visione dei luoghi" (punto 4. della Busta A - Documentazione (allegato 4).

A quest’ultimo proposito Vi invitiamo a prendere accordi con
Ufficio Patrimonio
tel. 02/66023479- 429
email: patrimonio@comune.cinisello-balsamo.mi.it

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022