Servizi > Il Pertini > Attività > Gruppi di lettura

Gruppo di lettura del giovedì

Il conformista

giovedì 28 Aprile 2022
gruppo di lettura
21:00 Il Pertini . piano terra . area periodici

IL LIBRO
Il conformista di Alberto Moravia, pubblicato da Bompiani nel 1951, descrive la decadenza della società piccolo-borghese di stampo fascista, votata all’apparenza e basata su rapporti stereotipati. Scritto a soli 44 anni, l’ottavo romanzo dell’autore romano è suddiviso in tre atti: il racconto è incentrato sulla personalità del protagonista, Marcello, che non si è inserito nel contesto sociale e si è sempre sentito predestinato a un’esistenza solitaria, complici le figure genitoriali non in grado di sostenerlo, l’assenza di amici e la sua fragilità psicologica; l’ambientazione famigliare rievoca il tema, caro a Moravia, della decadenza della società italiana e il suo lento e inesorabile disfacimento sotto il regime fascista. In età adulta Marcello si convince che per sconfiggere la sua presunta anormalità sia necessario rinunciare alla propria individualità: decide, quindi, di programmare la sua vita professionale e sentimentale, nonostante i tentativi di raggiungere una pacificazione interiore si riveleranno inutili. Quando il fascismo cadrà, Marcello prenderà coscienza che la normalità tanto perseguita si rispecchia nella diversità di ogni individuo e, forse, questa consapevolezza fa nascere una sorta di speranza per il suo animo tormentato. Molti dei fatti narrati nel romanzo sono tratti dalla biografia del suo autore, a partire dall’anno di nascita del protagonista a cui fa seguito il tema dell’adesione al fascismo e quello dell’omicidio politico: nel 1937, infatti, Carlo e Nello Rosselli, cugini di Moravia, vengono assassinati in Normandia per mano di un’organizzazione filofascista francese. L’opera di Moravia, interessante sia per la scrittura che per la forza narrativa, è caratterizzata da minuziose descrizioni dello stato d’animo dei personaggi: lo scrittore, in quest’opera più che in altre, si sofferma a indagare e a descrivere la natura dell’animo umano con grande precisione, scovandone le contraddizioni, gli impulsi più profondi, i meccanismi e le fragilità.

IL FILM
La trasposizione cinematografica del romanzo di Moravia è stata realizzata nel 1970 da Bernardo Bertolucci che, attraverso un’attenta analisi dell’ipocrisia dell’uomo novecentesco, descrive la borghesia come classe sociale massificata e stereotipata. Il film analizza principalmente la psicologia di Marcello, il personaggio principale interpretato dall’attore Jean-Louis Trintignant, e rappresenta una svolta importante nel percorso del regista che esce dall’orizzonte autoespressivo delle sue prove più significative per avvicinarsi a una ricerca visiva che si intreccia con l’arte e la pittura.

Blog del gruppo: Gruppo di lettura del giovedì
Pagina dedicata all’incontro: Gruppo di lettura del Giovedì

Per la partecipazione on-line viene utilizzata la piattaforma Meet di Google
Link per partecipare agli incontri on-line: https://meet.google.com/dbb-cfiu-jnx

Per informazioni: 02 66 023 504 - ilpertini@comune.cinisello-balsamo.mi.it

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022