Servizi e progetti > Centro Documentazione Storica > Storia del Novecento e storia locale > 2013 - Storia del Novecento e storia locale > Quarantesimo anniversario del colpo di stato in Cile

¡¡Contra la dictatura pintaremos hasta el cileo!!

In Cile, durante la campagna presidenziale di Salvador Allende, la pittura murale divenne un fenomeno politico-culturale che richiamò l’attenzione del mondo intero.

Dopo il colpo di stato dell’11 settembre 1973 molti cileni si rifugiarono all’estero e coloro che facevano parte delle Brigadas muralistas diedero vita anche nel nostro Paese a questa attività artistica.

Il 12 novembre, due mesi dopo il colpo di Stato, a Cinisello Balsamo fu intitolato il Palazzetto dello Sport a Salvador Allende. Alla fine degli anni Settanta vennero realizzati alcuni murales, come quello sulla parete del Palazzo comunale. Fu dipinto dalla Brigada Pablo Neruda, con la partecipazione di molti giovani della città, per ricordare la Festa della Liberazione dal nazifascismo.

In occasione del 40° anniversario del golpe, Eduardo Mono Carrasco, che con altri cileni realizzò il murale, torna a Cinisello Balsamo, città che accolse molti rifugiati politici cileni, per restaurare il dipinto.

Siria Trezzi - sindaco
Andrea Catania - assessore alle Politiche Culturali

Mercoledì 18 settembre 2013

ore 13.30 - parete del Palazzo comunale - via XXV Aprile 4
restauro del dipinto murale cileno
a cura di Eduardo Mono Carrasco con i giovani di HubOut e di Icaro (Centro di Aggregazione Giovanile)

ore 18.00 - parete del Palazzo comunale - via XXV Aprile 4
inaugurazione del dipinto murale
alla presenza del sindaco Siria Trezzi e dell’assessore Andrea Catania

ore 18.30 - Centro culturale Il Pertini - Auditorium - piazza Confalonieri 3
“Il sogno dipinto” - storia e tecnica pittorica dei murales cileni
incontro con Eduardo Mono Carrasco

Tutti i cittadini potranno partecipare come spettatori e non solo; sarà possibile infatti cimentarsi nella pittura del murale, imparandone la tecnica. Al termine Carrasco racconterà gli anni della campagna elettorale e la sua attività di muralista in Cile, illustrando la tecnica pittorica dei murales e il loro valore storico.

Per approfondire:

11 settembre 1973, leggi l’ultimo discorso di Salvador Allende

11 settembre 1973, ascolta l’ultimo discorso di Salvador Allende

Un missionario cinisellese in Cile, la biografia di padre Antonio Ronchi

MOSTRA: SALVADOR ALLENDE - UN UOMO, UN POPOLO - 40 ANNI DAL COLPO DI STATO IN CILE

Dall’11 settembre fino al termine della mostra è possibile trovare in biblioteca: libri, dvd, bibliografia e approfondimenti sul colpo di stato e sugli esuli cileni.

Iniziativa a cura del Centro Documentazione Storica - Info - Come raggiungerci

Si ringrazia lo Staff del Sindaco per la collaborazione

Le fotografie sono di Margherita Magni

PDF - 1 Mb
Bibliografia
PDF - 761.4 Kb
Manifesto
PDF - 339.8 Kb
Comunicato stampa

In Cile, durante la campagna presidenziale di Salvador Allende, la pittura murale divenne un fenomeno politico-culturale che richiamò l’attenzione del mondo intero.

Dopo il colpo di stato dell’11 settembre 1973 molti cileni si rifugiarono all’estero e coloro che facevano parte delle Brigadas muralistas diedero vita anche nel nostro Paese a questa attività artistica.

Il 12 novembre, due mesi dopo il colpo di Stato, a Cinisello Balsamo fu intitolato il Palazzetto dello Sport a Salvador Allende. Alla fine degli anni Settanta vennero realizzati alcuni murales, come quello sulla parete del Palazzo comunale. Fu dipinto dalla Brigada Pablo Neruda, con la partecipazione di molti giovani della città, per ricordare la Festa della Liberazione dal nazifascismo.

In occasione del 40° anniversario del golpe, Eduardo Mono Carrasco, che con altri cileni realizzò il murale, torna a Cinisello Balsamo, città che accolse molti rifugiati politici cileni, per restaurare il dipinto.

Siria Trezzi - sindaco
Andrea Catania - assessore alle Politiche Culturali

Mercoledì 18 settembre 2013

ore 13.30 - parete del Palazzo comunale - via XXV Aprile 4
restauro del dipinto murale cileno
a cura di Eduardo Mono Carrasco con i giovani di HubOut e di Icaro (Centro di Aggregazione Giovanile)

ore 18.00 - parete del Palazzo comunale - via XXV Aprile 4
inaugurazione del dipinto murale
alla presenza del sindaco Siria Trezzi e dell’assessore Andrea Catania

ore 18.30 - Centro culturale Il Pertini - Auditorium - piazza Confalonieri 3
“Il sogno dipinto” - storia e tecnica pittorica dei murales cileni
incontro con Eduardo Mono Carrasco

Tutti i cittadini potranno partecipare come spettatori e non solo; sarà possibile infatti cimentarsi nella pittura del murale, imparandone la tecnica. Al termine Carrasco racconterà gli anni della campagna elettorale e la sua attività di muralista in Cile, illustrando la tecnica pittorica dei murales e il loro valore storico.

Per approfondire:

11 settembre 1973, leggi l’ultimo discorso di Salvador Allende

11 settembre 1973, ascolta l’ultimo discorso di Salvador Allende

Un missionario cinisellese in Cile, la biografia di padre Antonio Ronchi

MOSTRA: SALVADOR ALLENDE - UN UOMO, UN POPOLO - 40 ANNI DAL COLPO DI STATO IN CILE

Dall’11 settembre fino al termine della mostra è possibile trovare in biblioteca: libri, dvd, bibliografia e approfondimenti sul colpo di stato e sugli esuli cileni.

Iniziativa a cura del Centro Documentazione Storica - Info - Come raggiungerci

Si ringrazia lo Staff del Sindaco per la collaborazione

Le fotografie sono di Margherita Magni

PDF - 1 Mb
Bibliografia
PDF - 761.4 Kb
Manifesto
PDF - 339.8 Kb
Comunicato stampa
22430
22431
22432
22433
22434
22437
22438
22439
22720
22721
22722
22723
22724
22726
22727
22728
22729
22730
22731
22732
22733
22735
22736
22739
22740
22741
22742
22743
22744
Il dipinto murale cileno realizzato negli anni Settanta dalla Brigada Riflesso sulle vetrate del Pertini Il dipinto murale si trova sulla parte del Palazzo comunale di via XXV Aprile 4 Il dipinto murale Il dipinto murale visto dal Pertini Tra gli scaffali dei libri esposti al Pertini si scorge il dipinto murale Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Giovani e adulti collaborano con Eduardo Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni Carrasco racconta la sua esperienza - fotografia di Margherita Magni Fotografia di Margherita Magni

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022