[
Politiche Sociali ed Educative > Centralità della Persona > Cinisello Partecipa > Agenzia per la Casa > Canone Concordato

Nuovi Contratti a Canone Concordato

Dal 29 Ottobre 2020 si apre una nuova sperimentazione regionale destinata a favorire la diffusione e il consolidamento dei contratti di locazione a canone concordato a titolo di abitazione principale, sottoscritti e registrati a partire dal 1 agosto 2020 come da comunicazione regionale.

I potenziali inquilini potranno accedere alla misura presentando la domanda in modalità online a seguito della fase di registrazione ai servizi online del comune.

L’Ufficio Agenzia per la Casa, oltre alle attività di promozione sul territorio della locazione a canone concordato e delle relative misure regionali, offrirà ai proprietari e agli inquilini interessati un servizio di consulenza gratuita sia in fase precontrattuale, per il calcolo del canone ed i vantaggi fiscali connessi (ai sensi del vigente Accordo Locale), che in fase post contrattuale attraverso la sottoscrizione di un accordo di servizio in cui saranno definite le modalità di erogazione e di monitoraggio del contributo

PDF - 90.1 Kb
bando
PDF - 149.1 Kb
all.1 dichiarazione del_proprietario
PDF - 95.6 Kb
allegato2-contenuti domanda_online def
PDF - 356.3 Kb
Informativa Privacy







CHI PUO’ FARE RICHIESTA
L’INQUILINO che ha individuato un proprietario di alloggio privato ad uso abitativo ubicato nel comune di Cinisello Balsamo, arredato o non arredato, che manifesta la disponibilità a concederlo in locazione alle condizioni previste dal bando, a fronte della concessione dei contributi e delle garanzie di seguito specificati.
L’INQUILINO che ha già sottoscritto un contratto a canone di libero mercato può accedere, in accordo con il proprietario dell’alloggio, al Bando "Rinegoziazione vecchi contratti".

REQUISITI INQUILINI.
* Cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea ovvero condizione di stranieri titolari di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, o di stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;
* ISEE in corso di validità compreso tra euro 3.500,00 ed euro 30.000,00;
* assenza, anche secondo le risultanze della Banca dati, di eventi di occupazione abusiva di alloggio o di unità immobiliare ad uso residenziale o di spazi pubblici e/o privati negli ultimi cinque anni;
* reddito netto complessivo del nucleo, rapportato al numero dei componenti (applicando i parametri della scala di equivalenza in vigore per la determinazione dell’ISEE) non inferiore al costo per l’alloggio (canone e spese); nel caso di nuclei composti da un’unica persona, il costo per l’alloggio dovrà essere inferiore di almeno il 30% rispetto alla capacità reddituale.
* non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia, ai sensi dell’art. 7, lettera d) del regolamento regionale n 4/2017 e s.m.i.;

L’inquilino titolare del contratto di locazione ed i rispettivi componenti del nucleo familiare devono trasferire la propria residenza nell’alloggio locato entro 30 giorni dalla vigenza del contratto di locazione, pena la revoca del contributo.

REQUISITI PROPRIETARI.
* Disponibilità a sottoscrivere un nuovo contratto di locazione a canone concordato (3+2 anni) a titolo di abitazione principale, ai sensi dell’art. 3, comma 2 della Legge n°431/98;

* Essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse (IMU, TARI, ecc..) ed offrire alloggi conformi alle vigenti normative in materia di superficie minima, certificazione degli impianti, ecc.

CONTRATTI NON AMMESSI
Sono espressamente esclusi dal contributo regionale i seguenti contratti:
* contratti di locazione relativi agli immobili vincolati ai sensi della legge 1 giugno 1939 n°1089, o inclusi nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
* contratti di locazione relativi ad alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche;
* contratti di locazione stipulati dagli Enti Locali in qualità di conduttori per soddisfare esigenze abitative di carattere transitorio;
* contratti di locazione di alloggi destinati a Servizi Abitativi Pubblici (SAP).

RISORSE E MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Le risorse finanziarie regionali e comunali disponibili ammontano ad € 300.000,00.

1. Il Comune riconoscerà, in caso di esito favorevole dell’istruttoria della domanda presentata dall’inquilino e a fronte di un contratto di locazione a canone concordato ex legge 431/98 sottoscritto e registrato, un contributo pari a 5 mensilità per ogni anno, fino ad un massimo di euro 2.000,00 all’anno, per un massimo complessivo di euro 10.000,00 per l’intera durata contrattuale (3+2 anni);
2. il contributo sarà versato direttamente al proprietario dell’alloggio negli ultimi 5 mesi di ogni anno contrattuale, in forza della sottoscrizione da parte dell’inquilino e del proprietario di un accordo con il Servizio Centralità della Persona, in cui sono definite le modalità di erogazione e di monitoraggio del contributo;
3. l’importo massimo del canone annuo non può superare l’importo di € 9.600,00 al netto delle spese condominiali.

La presente misura sarà attiva sino ad esaurimento dei fondi.

Per richiedere il contributo sarà necessario essere in possesso di identità SPID.
Se non hai lo Spid puoi richiederlo qui
http://www.spid.gov.it/

ACCESSO AL PORTALE E COMPILAZIONE DELLA DOMANDA
Per compilare la domanda clicca qui ed accedi con le credenziali SPID =>https://www.comune.cinisello-balsamo.mi.it/sol/
Per la compilazione della domanda sarà necessario avere in formato digitale (file con estensione .pdf-.jpeg-.jpg-.png-.gif) dei documenti richiesti da bando, di cui ognuno non superiore ai 4 MB.

PER INFO:
Telefonare o scrivere solo dopo aver inviato l’immagine della schermata (screenshot) del modulo compilato, in modo da agevolare l’operatore nella risoluzione del problema.
* tel. 02/66023.334 da Lunedì a Venerdì: 9.30-12.00
* mail: canone.concordato@comune.cinisello-balsamo.mi.it
(si raccomanda di mettere nell’oggetto della mail il codice fiscale del dichiarante)

E’ possibile richiedere assistenza su appuntamento presso:
Casa della Cittadinanza: viale Abruzzi, 11 Cinisello Balsamo.
Per fissare l’appuntamento:
* mail casadellacittadinanza@comune.cinisello-balsamo.mi.it
* tel. 02/61298112 Lunedì: 15.30-17.30, Giovedì: 10-12.30
* cell. 334 1124127 Martedì: 13.30-16.30, Mercoledì e Venerdì: 9.30-12.30

IMPORTANTE: Ricordiamo a tutti coloro che presenteranno domanda, che la stessa può essere compilata online anche autonomamente e che, anche in caso di assistenza presso le postazioni telematiche messe a disposizione, la responsabilità delle dichiarazioni effettuate è sempre e comunque personale.

Data ultima modifica: 31 marzo 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022