Servizi e progetti > Sport > Eventi e manifestazioni > Anno 2018

La tifosa di "Messi"

Nell’ambito del Progetto IO TIFO POSITIVO, le 15 classi coinvolte (oltre 300 bambini), martedì 27 marzo, presso l’Auditorium del Pertini, avranno modo di conoscere ed incontrare Francesca Mazzei, autrice del libro "la tifosa di Messi", nonché il figlio Francesco Messori ("messi"…per gli amici), capitano della Nazionale Calcio Amputati.

Francesco nasce senza una gamba e con altre gravi menomazioni, ma nonostante questo riesce a coronare il suo sogno: diventare un calciatore.
Grazie alla sua forza di volontà e a una madre coraggiosa, che ora racconta questa storia eccezionale in un libro.

Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna.
Ma dietro un figlio speciale come Francesco ci può essere solo una mamma coraggiosa e straordinaria come Francesca. “Subito dopo il parto mi hanno posato mio figlio sulla pancia così come si fa per qualsiasi mamma. La gamba non c’era. Ma subito ho notato i suoi bellissimi occhioni azzurri. Li intravedevo. Io lo guardavo ed ero felice. Poi serissima e a bassa voce gli ho detto: «Io e te faremo grandi cose»”.

E grandi cose hanno fatto Francesca e il suo bambino: Francesco diventa calciatore, mancino naturalmente perché la sinistra è la sua unica gamba, così forte e talentuoso da meritarsi il soprannome di Messi, lui che di cognome fa Messori, e così determinato e visionario da creare dal nulla la Nazionale italiana di Calcio Amputati.

La storia di Francesco è raccontata da sua madre Francesca Mazzei, nel libro ricorrono pagine piene di ricordi, lacrime e – incredibilmente – tanti sorrisi, grazie alla forza e all’ironia di una donna che fino in fondo crede alla possibilità di coronare il sogno di suo figlio: giocare a calcio. E lo fa senza piangersi addosso.
Un approccio alla vita che Francesco si è anche tatuato sul collo, con uno slogan che è tutto un programma: “It’s only one leg less”.
E se in fondo si tratta “solo” di una gamba in meno, tutto è possibile: anche diventare calciatore…..

Data ultima modifica: 22 febbraio 2018

Nell’ambito del Progetto IO TIFO POSITIVO, le 15 classi coinvolte (oltre 300 bambini), martedì 27 marzo, presso l’Auditorium del Pertini, avranno modo di conoscere ed incontrare Francesca Mazzei, autrice del libro "la tifosa di Messi", nonché il figlio Francesco Messori ("messi"…per gli amici), capitano della Nazionale Calcio Amputati.

Francesco nasce senza una gamba e con altre gravi menomazioni, ma nonostante questo riesce a coronare il suo sogno: diventare un calciatore.
Grazie alla sua forza di volontà e a una madre coraggiosa, che ora racconta questa storia eccezionale in un libro.

Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna.
Ma dietro un figlio speciale come Francesco ci può essere solo una mamma coraggiosa e straordinaria come Francesca. “Subito dopo il parto mi hanno posato mio figlio sulla pancia così come si fa per qualsiasi mamma. La gamba non c’era. Ma subito ho notato i suoi bellissimi occhioni azzurri. Li intravedevo. Io lo guardavo ed ero felice. Poi serissima e a bassa voce gli ho detto: «Io e te faremo grandi cose»”.

E grandi cose hanno fatto Francesca e il suo bambino: Francesco diventa calciatore, mancino naturalmente perché la sinistra è la sua unica gamba, così forte e talentuoso da meritarsi il soprannome di Messi, lui che di cognome fa Messori, e così determinato e visionario da creare dal nulla la Nazionale italiana di Calcio Amputati.

La storia di Francesco è raccontata da sua madre Francesca Mazzei, nel libro ricorrono pagine piene di ricordi, lacrime e – incredibilmente – tanti sorrisi, grazie alla forza e all’ironia di una donna che fino in fondo crede alla possibilità di coronare il sogno di suo figlio: giocare a calcio. E lo fa senza piangersi addosso.
Un approccio alla vita che Francesco si è anche tatuato sul collo, con uno slogan che è tutto un programma: “It’s only one leg less”.
E se in fondo si tratta “solo” di una gamba in meno, tutto è possibile: anche diventare calciatore…..

41880

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022