Servizi > Il Pertini > Attività > Gruppi di lettura

Gruppo di lettura del Giovedì

giovedì 16 Dicembre 2021
gruppo di lettura
21:00 incontro on line

Sostiene Pereira. Una testimonianza, il romanzo di Antonio Tabucchi, è stato pubblicato da Feltrinelli nel 1994: ambientato a Lisbona alla fine degli anni trenta, in pieno regime dittatoriale salazarista, vincitore del Premio Campiello e del Premio Viareggio Rèpaci sempre nello stesso anno, racconta la vicenda di un giornalista con una lunga esperienza di cronaca nera, abbandonata per dirigere la rubrica culturale del Lisboa, un recente quotidiano pomeridiano della città.
Il protagonista, Pereira, un uomo schivo, dedito solo alla letteratura e ormai prossimo alla vecchiaia, è ossessionato dalla perdita della moglie. Dopo aver letto un saggio filosofico sulla morte, contatta l’autore, Francesco Monteiro Rossi, per offrirgli un posto come collaboratore esterno: senza esitare il giovane accetta di scrivere in anticipo i necrologi di personaggi celebri da pubblicare in caso di loro morte improvvisa, redatti in realtà dalla sua fidanzata Marta; Pereira non li pubblicherà per il loro contenuto fortemente politico e avverso al regime, ma pagherà Rossi e la frequentazione con la coppia che, insieme ad alcuni suoi viaggi, sarà preparatoria di un lento risveglio civile.
Il sottotitolo del romanzo, suddiviso in venticinque brevi capitoli, chiarisce la natura dell’opera che si presenta come la testimonianza di un misterioso narratore con una prosa sobria, tesa a registrare fatti e fenomeni, evitando commenti ed eccessi retorici o enfasi nelle scene più cariche di tensione; anche i dialoghi sono diretti e ben inseriti nel flusso narrativo.

Antonio Tabucchi (1943-2012), scrittore, critico e traduttore italiano, apprezzato in Italia e all’estero per le sue numerose opere, si è dedicato alla letteratura portoghese e, in particolare, alla figura dello scrittore e poeta Fernando Pessoa che lo ha portato a sviluppare una vera e propria passione per il Portogallo e, dopo la laurea a insegnare lingua e letteratura portoghese a Bologna e, successivamente, a Genova e Siena.
Il suo primo romanzo di successo, dal titolo Notturno indiano, è stato pubblicato dalla case editrice Sellerio nel 1984. Tabucchi ha inoltre collaborato con le pagine culturali del Corriere della Sera e di El País, per il blog del gruppo del “Cantiere”, per la rivista Latinoamericana e per Il Fatto Quotidiano e dal 1985 al 1987 ha diretto l’Istituto italiano di cultura di Lisbona. Si è spento nel 2012 sempre a Lisbona, dove viveva con la famiglia per buona parte dell’anno.

Nel 1995 è uscito l’omonimo film che prende in eredità dal romanzo l’esaltazione del coraggio, la voglia di ribellarsi al potere costituito opprimente e ingiusto. Per la figura di Pereira, il regista Roberto Faenza si è affidato all’attore Marcello Mastroianni, che ha incarnato alla perfezione il personaggio e che ha vinto il David di Donatello come migliore attore; molto intensa anche l’interpretazione di Stefano Dionisi che interpreta il sanguigno idealista Monteiro Rossi.

Blog del gruppo: Gruppo di lettura del giovedì
Pagina dedicata all’incontro: Gruppo di lettura del Giovedì

Per la partecipazione on-line viene utilizzata la piattaforma Meet di Google
Link per partecipare agli incontri on-line: https://meet.google.com/dbb-cfiu-jnx

Per informazioni: 02 66 023 504 - ilpertini@comune.cinisello-balsamo.mi.it

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Numero Verde 800397469

    WhatsApp 366.6229188

    Segnalazioni del cittadino

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022