Servizi > Lavoro > Lavorare per il Comune > Bandi di gara e contratti > Bandi di gara > Bandi di servizi

Affidamento della gestione di servizi specialistici di informazione, orientamento e mediazione culturale sui territori, dell’ambito territoriale di Cinisello Balsamo - CIG 0516776909

Descrizione: Affidamento della gestione di servizi specialistici di informazione, orientamento e mediazione culturale sui territori dell’ambito territoriale di Cinisello Balsamo - CIG 0516776909

Importo a base di gara: € 631.000,00 oltre IVA

Scadenza presentazione offerte: ore 12,00 del 21/09/2010.

Data della Gara: giorno 23/09/2010 ore 9,00.

Allegati: di seguito gli allegati da scaricare in formato PDF.

Quesiti:
- 1) Domanda: Se i servizi in questione sono già attivi;
Risposta:Attualmente il servizio è sospeso in attesa di completare i procedimenti di gara.

- 2) Domanda: in caso di risposta affermativa, quale soggetto li stia gestendo (denominazione e sede)
Risposta: Fino a fine luglio il servizio è stato gestito dall’Ats Rete Mappamondo – ente capofila Cooperativa Sociale “Interculturando” con sede in Milano in Via Grossich, 33.

- 3) Domanda: in riferimento al bando di gara per l’affidamento della gestione dei servizi specialistici di informazione, orientamento e mediazione linguistico-culturale nei comuni di Cinisello Balsamo, Bresso, Cusano Milanino e Cormano - CIG 0516776909, il sottoscritto desidera, tramite la presente, chiedere dei chiarimenti in merito ai requisiti di partecipazione. In particolare, la S.V. è pregata di confermare che in caso di ATI non ancora costituito, il requisito di cui al punto 1 comma B (fatturato minimo di 400.000,00 Euro realizzato nel triennio precedente la data di pubblicazione del bando, maturato anche nell’ambito di una sola delle attività oggetto del capitolato) deve essere posseduto dall’ATI nel suo complesso, senza vincoli di percentuale per ciascuna delle mandanti, fermo restando che la mandataria deve garantire il possesso del requisito nella misura minima del 52%.
Risposta: in caso di ATI il requisito, di cui al punto 1 comma B, fatturato minimo di € 400.000,00 IVA esclusa, realizzato nel triennio precedente alla pubblicazione del bando, deve essere posseduto complessivamente dai soggetti componenti l’ATI senza vincoli di ripartizione percentuale per i singoli componenti.
Mentre la percentuale minima del 52% deve essere posseduta dall’impresa mandataria dell’ATI che garantirà complessivamente o in quota prevalente la parte di servizio appaltato

- 4) Domanda: nel testo del bando si fa riferimento ad un allegato D che non abbiamo trovato nelle pagine web. è possibile riceverlo?
Risposta: l’allegato D richiesto nel testo del bando è riferito alla “Dichiarazione di presa visione del progetto e dei luoghi d’Intervento” che sarà rilasciato, dall’Ufficio di Piano Comune, alla ditta a seguito della presa visione delle sedi comunali . Tale documento dovrà essere inserito nella domanda di partecipazione alla gara

- 5) Domanda: è possibile conoscere i tempi di restituzione della fidejussione/cauzione?
Risposta: la cauzione provvisoria copre la mancata sottoscrizione del contratto è quindi da ritenersi svincolata automaticamente al momento della sottoscrizione (in caso di aggiudicazione della gara). Per le ditte che non si aggiudicheranno la gara, tale cauzione verrà restituita entro 30 giorni dalla data di aggiudicazione definitiva.

- 6) Domanda: tra i requisiti del proponente si fa richiesta di sede operativa nel territorio dell’Ambito. E’ possibile precisare i requisiti della sede operativa?
Risposta: la richiesta di dotazione di una sede operativa posta in uno dei 4 comuni dell’Ambito di Cinisello Balsamo da parte della ditta aggiudicataria, deve garantire un efficace coordinamento dei servizi oggetto di gara e di adempimento delle richieste dell’A.C. con celerità. Per tali motivi si chiede che la ditta dichiari di possedere tale requisito alla data della presentazione della domanda di partecipazione o, impegnarsi a dotarsi entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di aggiudicazione.

- 7) Domanda: in caso di ATI, la mandataria dovrà garantire la copertura del 52% di tutto il servizio oggetto d’appalto(mediazione linguistico-culturale nelle scuole e servizi di sportello, informazione ed orientamento) e non il 52% del solo servizio di mediazione linguistico-culturale, come invece sembra trapelare dalla lettura del requisito 5.2.1 comma B del Disciplinare di gara?
Risposta: In caso di raggruppamento il requisito deve essere posseduto complessivamente dalle imprese nel loro insieme, fermo restando che ne garantisca almeno il 52% l’impresa partecipante all’ATI o la consorziata per la quale il consorzio concorre, che garantirà complessivamente o nella quota prevalente la parte di servizio appaltato per i servizi di mediazione linguistica culturale nelle scuole. Così come indicato dall’art. 5.2.1 comma b del Capitolato di gara.

- 8) Domanda: in riferimento all’art.10 - punto B) del Capitolato d’Appalto: dove è possibile scaricare il documento programmatico dell’Ambito zonale di Cinisello Balsamo 2009/2011 contenente le linee guida a cui far riferimento per la stesura dell’Offerta Tecnica?
Risposta: Il documento programmatico dell’Ambito Zonale di Cinisello Balsamo 2009/2011 è scaricabile sul sito del PDZ all’indirizzo www.ambitoterritorialecinisellobalsamo.it

- 9) Domanda: è possibile sostituire l’allegato F con Copia del Certificato della Camera di commercio in corso di validità ?
Risposta: NO, è necessario compilare ed allegare alla documentazione il modello di dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione al registro delle Imprese (allegato F) ed eventualmente allegare copia del certificato di iscrizione alla camera di commercio .

- 10) Domanda: in riferimento all’art. 10 punto B) del capitolato, per FORMAZIONE DEL PERSONALE (max 6 punti) si intende la formazione pregressa (Cv con titoli di studio e esperienze lavorative) del personale che si intende impiegare o i corsi di formazione che si intende attuare durante il servizio oggetto della gara?
Risposta: Trattandosi della valutazione relativa all’organizzazione dei servizi, per formazione del personale si intende il piano formativo che il gestore promuoverà a favore del personale coinvolto nei servizi oggetto di gara.

Ufficio Competente Ufficio Contratti
Responsabile Dott.ssa Roberta Pazzi
Referente Dott.ssa Valeria Ciniero
E-Mail contratti@comune.cinisello-balsamo.mi.it
Referente Tecnico Dott. Mario Conti e Dott.ssa Maria Grazia Landoni
E-Mail mario.conti@comune.cinisello-balsamo.mi.it
E-Mail mariagrazia.landoni@comune.cinisello-balsamo.mi.it
Telefono 02-66023272/381
Fax 02-66015054

Descrizione: Affidamento della gestione di servizi specialistici di informazione, orientamento e mediazione culturale sui territori dell’ambito territoriale di Cinisello Balsamo - CIG 0516776909

Importo a base di gara: € 631.000,00 oltre IVA

Scadenza presentazione offerte: ore 12,00 del 21/09/2010.

Data della Gara: giorno 23/09/2010 ore 9,00.

Allegati: di seguito gli allegati da scaricare in formato PDF.

Quesiti:
- 1) Domanda: Se i servizi in questione sono già attivi;
Risposta:Attualmente il servizio è sospeso in attesa di completare i procedimenti di gara.

- 2) Domanda: in caso di risposta affermativa, quale soggetto li stia gestendo (denominazione e sede)
Risposta: Fino a fine luglio il servizio è stato gestito dall’Ats Rete Mappamondo – ente capofila Cooperativa Sociale “Interculturando” con sede in Milano in Via Grossich, 33.

- 3) Domanda: in riferimento al bando di gara per l’affidamento della gestione dei servizi specialistici di informazione, orientamento e mediazione linguistico-culturale nei comuni di Cinisello Balsamo, Bresso, Cusano Milanino e Cormano - CIG 0516776909, il sottoscritto desidera, tramite la presente, chiedere dei chiarimenti in merito ai requisiti di partecipazione. In particolare, la S.V. è pregata di confermare che in caso di ATI non ancora costituito, il requisito di cui al punto 1 comma B (fatturato minimo di 400.000,00 Euro realizzato nel triennio precedente la data di pubblicazione del bando, maturato anche nell’ambito di una sola delle attività oggetto del capitolato) deve essere posseduto dall’ATI nel suo complesso, senza vincoli di percentuale per ciascuna delle mandanti, fermo restando che la mandataria deve garantire il possesso del requisito nella misura minima del 52%.
Risposta: in caso di ATI il requisito, di cui al punto 1 comma B, fatturato minimo di € 400.000,00 IVA esclusa, realizzato nel triennio precedente alla pubblicazione del bando, deve essere posseduto complessivamente dai soggetti componenti l’ATI senza vincoli di ripartizione percentuale per i singoli componenti.
Mentre la percentuale minima del 52% deve essere posseduta dall’impresa mandataria dell’ATI che garantirà complessivamente o in quota prevalente la parte di servizio appaltato

- 4) Domanda: nel testo del bando si fa riferimento ad un allegato D che non abbiamo trovato nelle pagine web. è possibile riceverlo?
Risposta: l’allegato D richiesto nel testo del bando è riferito alla “Dichiarazione di presa visione del progetto e dei luoghi d’Intervento” che sarà rilasciato, dall’Ufficio di Piano Comune, alla ditta a seguito della presa visione delle sedi comunali . Tale documento dovrà essere inserito nella domanda di partecipazione alla gara

- 5) Domanda: è possibile conoscere i tempi di restituzione della fidejussione/cauzione?
Risposta: la cauzione provvisoria copre la mancata sottoscrizione del contratto è quindi da ritenersi svincolata automaticamente al momento della sottoscrizione (in caso di aggiudicazione della gara). Per le ditte che non si aggiudicheranno la gara, tale cauzione verrà restituita entro 30 giorni dalla data di aggiudicazione definitiva.

- 6) Domanda: tra i requisiti del proponente si fa richiesta di sede operativa nel territorio dell’Ambito. E’ possibile precisare i requisiti della sede operativa?
Risposta: la richiesta di dotazione di una sede operativa posta in uno dei 4 comuni dell’Ambito di Cinisello Balsamo da parte della ditta aggiudicataria, deve garantire un efficace coordinamento dei servizi oggetto di gara e di adempimento delle richieste dell’A.C. con celerità. Per tali motivi si chiede che la ditta dichiari di possedere tale requisito alla data della presentazione della domanda di partecipazione o, impegnarsi a dotarsi entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di aggiudicazione.

- 7) Domanda: in caso di ATI, la mandataria dovrà garantire la copertura del 52% di tutto il servizio oggetto d’appalto(mediazione linguistico-culturale nelle scuole e servizi di sportello, informazione ed orientamento) e non il 52% del solo servizio di mediazione linguistico-culturale, come invece sembra trapelare dalla lettura del requisito 5.2.1 comma B del Disciplinare di gara?
Risposta: In caso di raggruppamento il requisito deve essere posseduto complessivamente dalle imprese nel loro insieme, fermo restando che ne garantisca almeno il 52% l’impresa partecipante all’ATI o la consorziata per la quale il consorzio concorre, che garantirà complessivamente o nella quota prevalente la parte di servizio appaltato per i servizi di mediazione linguistica culturale nelle scuole. Così come indicato dall’art. 5.2.1 comma b del Capitolato di gara.

- 8) Domanda: in riferimento all’art.10 - punto B) del Capitolato d’Appalto: dove è possibile scaricare il documento programmatico dell’Ambito zonale di Cinisello Balsamo 2009/2011 contenente le linee guida a cui far riferimento per la stesura dell’Offerta Tecnica?
Risposta: Il documento programmatico dell’Ambito Zonale di Cinisello Balsamo 2009/2011 è scaricabile sul sito del PDZ all’indirizzo www.ambitoterritorialecinisellobalsamo.it

- 9) Domanda: è possibile sostituire l’allegato F con Copia del Certificato della Camera di commercio in corso di validità ?
Risposta: NO, è necessario compilare ed allegare alla documentazione il modello di dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione al registro delle Imprese (allegato F) ed eventualmente allegare copia del certificato di iscrizione alla camera di commercio .

- 10) Domanda: in riferimento all’art. 10 punto B) del capitolato, per FORMAZIONE DEL PERSONALE (max 6 punti) si intende la formazione pregressa (Cv con titoli di studio e esperienze lavorative) del personale che si intende impiegare o i corsi di formazione che si intende attuare durante il servizio oggetto della gara?
Risposta: Trattandosi della valutazione relativa all’organizzazione dei servizi, per formazione del personale si intende il piano formativo che il gestore promuoverà a favore del personale coinvolto nei servizi oggetto di gara.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022